Pagina 3 di 3

Inviato: sab set 16, 2006 1:21 pm
da Wolfpack
Io l'ho pagato 8 Euro il vinile 8)

Di solito si trova tra 10 e 25 Euro.

Inviato: sab set 16, 2006 1:48 pm
da blackice1975
:013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013: :013:

M'HA FREGATO!!!!!!!!!!

Inviato: sab set 16, 2006 2:12 pm
da Dan87
blackice1975 ha scritto::013: :013: :013: :013: M'HA FREGATO!!!!!!!!!!


E manco poco! :mrgreen: :mrgreen:

Inviato: sab set 16, 2006 11:43 pm
da heart of the sun
Gigi Gilmour ha scritto:Allora una premessa.. io broken china non sono ancora riuscito a prendermelo perciò non posso fare considerazioni, ho ascoltato solo un paio di canzoni.
Riguardo wet dream ho già  sostenuto che IMHO si tratta di un disco molto buono, che è stato nettamente sottovalutato. Considerando che si sostiene a più riprese e in più parti che richard in quel periodo fosse diventato una sorta di zombie cocainomane che aveva esaurito tutta la sua vena creativa.... direi a quanti sono convinti di ciò di fare una bella cosa. Ascoltarsi Animals con l'orecchio attento per una volta tanto SOLO alle tastiere e poi spararsi subito Wet Dream. Se poi fate un confronto con the wall capirete che c'è decisamente qualcosa che non va.
Tutto questo ovviamente IMHO e considerando che Rick sotto sotto è il mio floyd preferito...

ti quoto in pieno e aggiungo che:
la storia della vena creativa esaurita di wright (e gilmour) è un po una frottola a mio avviso, una considerazione un po "supericiale" sfruttata dalla stampa del settore!!
Io penso che se tu (waters) presenti un lavoro la cui struttura è già  fatta, l'argomento è già  stabilito, si tratta oltretutto di un concept ecc ecc, sarà  ben difficile che altri (wright ad esempio) riescono ad aggiungere brani nuovi, al più possono aggiungere arrangiamenti ed idee, ma è difficile aggiungere brani nuovi su lavori "concept" di altri e già  fatti!!
Per di più se è il quarto concept che sforni ci può essere chi si sente la propria vena artisitca repressa ma non esaurita!!
Basta sentire infatti Wet Dream e David Gilmour per capire che gli altri due avevano da dire qualcosa eccome, solo che non era in tema con gli album floyd del periodo e quindi "out"!
Quindi secondo me non è corretto dire che gli altri non avevano vena creativa e anche per questo motivo fece tutto waters, semmai sarebbe corretto dire, waters impose il suo concept (e aveva ragioni artistiche ed economiche per farlo) e gli altri (wright no) ci lavorarono sopra e poterono aggiungere solo idee su brani già  fatti.
IMHO

Inviato: dom set 17, 2006 1:05 am
da Atom
heart of the sun ha scritto:Basta sentire infatti Wet Dream e David Gilmour per capire che gli altri due avevano da dire qualcosa eccome, solo che non era in tema con gli album floyd del periodo e quindi "out"!


esatto Lorenzo, mi fa male dirlo, e non centra Gilmourismo o Waterianismo, questa purtroppo è l'essenza del carattere che portò Waters ad imporre le scelte e tutto ciò che ne conseguì dopo, il resto, purtroppo, e solo girar la frittata in mille modi, imho...

Inviato: dom set 17, 2006 1:12 am
da heart of the sun
Atom ha scritto:
heart of the sun ha scritto:Basta sentire infatti Wet Dream e David Gilmour per capire che gli altri due avevano da dire qualcosa eccome, solo che non era in tema con gli album floyd del periodo e quindi "out"!


esatto Lorenzo, mi fa male dirlo, e non centra Gilmourismo o Waterianismo, questa purtroppo è l'essenza del carattere che portò Waters ad imporre le scelte e tutto ciò che ne conseguì dopo, il resto, purtroppo, e solo girar la frittata in mille modi, imho...

concordo

Inviato: lun set 18, 2006 8:17 am
da The_Piper
Wet Dream è un bel album, ha un ottimo pezzo strumentale d'apertura che non avrebbe affatto stonato come brano dei PInk Floyd. Anche il resto dell'album è godibile sebbene le canzoni sono caratterizzate da strutture piuttosto semplici per i miei gusti. Manca inoltre un brano lungo e dilatato.

Brochen China ce l' ho messa tutta ad ascoltarlo ma non ci sono riuscito. E' davvero cupo e noioso, molto diverso dal precedente.

Identity mi hanno detto che è peggiore di Brochen China perciò mi sono guardato bene dall'acquistarlo.... :smt069

Re: Wet Dream e Broken China

Inviato: mar dic 23, 2008 8:43 am
da Alexander C.
Comunicazione di servizio: ho avvistato al Ricordi Mediastore di Bologna 2 copie in CD di "Broken China".
Erano insieme ai CD dei Pink Floyd e non sotto la W.
Attenzione però che avverto di questa cosa un altro paio di forum (spero non ci siano spintonate :) )
NB: non posso anticipare l'acquisto ad alcuno, sorry :oops:

Re: Wet Dream e Broken China

Inviato: mar dic 23, 2008 1:36 pm
da Ironbell
io già  lo comprai, lo ebbi, lo acquisii 8)

Re: Wet Dream e Broken China

Inviato: mar dic 23, 2008 10:00 pm
da Atom
io pure, ma non credevo fosse diventata cotanta rarità .... :shock:

comunque bell'acquisto, è indubbiamente un disco che lascia intendere le potenzialità  notevoli del nostro compianto e sottovalutato Rick anche a livello solista :wink:

Re: Wet Dream e Broken China

Inviato: mer dic 24, 2008 5:57 am
da Alexander C.
Io ce l'ho da qualche anno, ma questa -a parte quella volta (a Pescara) e a parte alle mostre mercato del disco e del CD- è la prima volta che lo rivedo in un negozio da quando l'ho comprato, per questo ho pensato di avvertire. Poi magari dipende da città  e città , e in luoghi quali Milano o Roma magari è sempre stato disponibile, non so :mrgreen: