spariti per pianoforte

Discussione e suggerimenti nel proporre il sound floydiano e non.
Avatar utente
Berkeley
Novizio
Novizio
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 22, 2009 11:41 pm
Località: in fondo a destra...
Contatta:

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda Berkeley » mar giu 23, 2009 2:52 pm

Ciao a tutti,
mi ha speditro tra voi un amico perché sto cercando spartiti per pianoforte, ovviamente dei PF : Twisted :
Non voglio scaricarli ma semplicemente una "recensione" o meglio opinione su quelli in vendita (se sono validi, magari quale è meglio, se proprio è il caso di non comprarne uno in specifico... cose così) perché non vorrei acquistare 30€ di spariti e poi trovarmi con delle cose da riarrangiare.
Ad esempio, qualcuno ha uno tra questi?
PF AUTHENTIC PLAYALONG - PIANO/KEYBOARDS
A MOMENTARY LAPSE OF REASON
DARK SIDE OF THE MOON (PVG)
PF ANTHOLOGY
THE WALL
PF ANTHOLOGY
DARK SIDE OF THE MOON
Confido nella vostra esperienza : Wink :

Grazie anticipatamente e scusate il casino : Love :

Avatar utente
vinz
Senior
Senior
Messaggi: 3440
Iscritto il: mar mag 02, 2006 1:46 am
Località: CalaBBBRifornia (o Calafrica... bho???)

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda vinz » mer giu 24, 2009 10:10 pm

Berkeley ha scritto:PF ANTHOLOGY


questo ce l'ho ancora (l'ho comprato oltre vent'anni fa)...

che ti debbo dire... i pezzi visti come versioni per pianoforte sono fatti in maniera un pò "sempliciotta" (d'altro canto non è facile ridurre i Floyd del primo periodo a semplici versioni per pianoforte)... : :s : ...il mio ha come prezzo sulla copertina 10,95 dollari.

quello di The Wall (e pure The Final Cut) li avevo (li ho "prestati" un mucchio di anni fa) e non sono sicuro se è lo stesso che hai indicato (la copertina somiglia assai ma d'altro canto è quella del disco : Mr green : )... e questi 2 se non ricordo male erano fatti molto bene... (il nostro mega Tastierista "Fletcher" credo saprà  dirci qualcosa di più preciso)

un altro interessante che avevo ("prestato" anche lui : :s : ) era un libretto in formato metà -A4 che conteneva stampati a misura "mignon" la trilogia DarkSide-WishYouWereHere-Animals anch'esso fatto molto bene...

salutoni : Mr green :
...and everything under the MOON is in tune...

Avatar utente
Berkeley
Novizio
Novizio
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 22, 2009 11:41 pm
Località: in fondo a destra...
Contatta:

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda Berkeley » mer giu 24, 2009 11:39 pm

Grazie vinz!

Wow, utilissimo, non speravo tante recensioni in un sol post! : Thumbup :

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda fletcher » gio giu 25, 2009 1:19 am

premesso che ho usato spartiti "solo" durante i miei studi classici..
per i nostri amati Floyd non mi sono mai preoccupato di trovarne, seguendo il consiglio dell'eclettico Jannacci secondo il quale.... "ci vuole orecchio" 003
mi son capitati, quasi per sbaglio, alcuni spartiti di The Wall, di Dark Side, oltre che uno di Summer 68 (che ho cercato invano prima di Bibb ma che risulta disperso nei meandri della Flester Memorial Home... 023 )
per quelli che ho visto, devo dire che sono un valido aiuto per alcuni passaggi e, a volte, per alcuni accordi: ammetto di averne fatto ricorso perchè sentivo che l'accordo che facevo non era proprio quello che sentivo...
però, nell'insieme non possono essere considerati, ovviamente, delle partiture... spesso si limitano a darti un accordo base, trascurando note di passaggio..
men che meno vanno consultati per quello che riguarda l'espressione musicale... per quella più che lo spartito ci vuole il cuore e l'orecchio...
per concludere: li consiglierei per abbreviare molto il lavoro di studio (ricerca di accordi e passaggi), da affinare poi con ascolto diretto.
mia personale opionione : Wink :
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Berkeley
Novizio
Novizio
Messaggi: 14
Iscritto il: lun giu 22, 2009 11:41 pm
Località: in fondo a destra...
Contatta:

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda Berkeley » gio giu 25, 2009 1:35 am

Grazie del consiglio, fletcher. :)
Mi spiego meglio: mi servirebbe una buona base per poter suonare (io e mia moglie) al solo scopo di divertimento e non avendo tanto tempo per "lavorarci" sopra non vorrei spendere 30 euro per due striminzite note del solo cantato che poi non risultano interessanti e quindi lasciar perdere il tutto nel giro di 10 minuti. : Mr green :

Edit:daccordissimo su cuore e orecchio!
Ultima modifica di Berkeley il gio giu 25, 2009 1:54 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
vinz
Senior
Senior
Messaggi: 3440
Iscritto il: mar mag 02, 2006 1:46 am
Località: CalaBBBRifornia (o Calafrica... bho???)

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda vinz » gio giu 25, 2009 12:39 pm

bhe... sono anch'io daccordissimo sul "ci vuole orecchio"... proprio per questo motivo non ho esitato a prestare (leggi "regalare") i miei vecchi spartiti agli amici che me li chiedevano. : Mr green :
...and everything under the MOON is in tune...

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: spariti per pianoforte

Messaggioda fletcher » gio giu 25, 2009 4:22 pm

se è per strimpellare a casa o con gli amici direi vanno più che bene : Thumbup :
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...