Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Discussione e suggerimenti nel proporre il sound floydiano e non.
Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda pieffe » dom gen 04, 2009 9:12 am

strat71 ha scritto:grazie per l'articolo... anche se mi sembra un po' troppo di parte e con parecchie cose non condivisibili... :mrgreen:


Beh, certo possiamo contestare tutto di tutto... però c'è una "piccola" differenza: lui ce l'ha; lui l'ha provata e noi no, nè vista nè sentita (e non contano i file audio/video, che poco rendono l'idea); per questo dobbiamo prendere per buone le sue impressioni, magari anche di parte (non lo so, chi lo sa), può essere che l'enfasi del momento l'abbia portato ad avere un'impressione migliore dello strumento (almeno in parte), ma non è detto; in ogni caso una cosa rimane: lui brandisce un ascia notevole e questa è una cosa incontestabile. 8)

strat71 ha scritto:poi lo sapevate che qui Dave ha suonato l'ultimo prototipo pre-produzione della Black Strat?


Se non si è notata la differenza... allora... :roll:
(c'è da calcolare, però, che pure con una cartonata, Dave farebbe cose grandiose... 8) )
Shine on. :wink:
Pieffe.

Avatar utente
strat71
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 933
Iscritto il: sab gen 15, 2005 4:59 pm
Località: Martina Franca (TA)
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda strat71 » dom gen 04, 2009 12:31 pm

pieffe ha scritto:
strat71 ha scritto:poi lo sapevate che qui Dave ha suonato l'ultimo prototipo pre-produzione della Black Strat?


Se non si è notata la differenza... allora... :roll:
(c'è da calcolare, però, che pure con una cartonata, Dave farebbe cose grandiose... 8) )
Shine on. :wink:
Pieffe.


...significa anche che nel Gilmour sound conta tantissimo l'amplificazione e gli effetti... io penso che con una qualsiasi strato ben intonata e ben schermata i risultati sarebbero stati abbastanza simili :smt003

il massimo sarebbe una prova con solo chitarra, cavo e amplificatore :mrgreen: là  sì che si vedrebbero le eventuali differenze :smt004:

allora, quando la compri così facciamo un bell'a/b test? a me poi tube driver, muff e univibe vari da inserire nella prova non mancano certo :wink:
******************************************************************************
"There is no dark side of the moon. Matter of fact, it's all dark"

http://strat71.altervista.org

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda pieffe » dom gen 04, 2009 1:17 pm

strat71 ha scritto:...significa anche che nel Gilmour sound conta tantissimo l'amplificazione e gli effetti... io penso che con una qualsiasi strato ben intonata e ben schermata i risultati sarebbero stati abbastanza simili :smt003


Direi che conta anche Gilmour... :lol: ... più che altro è indispensabile... :mrgreen:

strat71 ha scritto:allora, quando la compri così facciamo un bell'a/b test? a me poi tube driver, muff e univibe vari da inserire nella prova non mancano certo :wink:


Piacerebbe anche a me sapere quando... per ora non mi prometto nulla... forse entro il 20XX... diciamo che ci vado con i piedi di piombo... :roll:

Shine on. :wink:
Pieffe.

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Ironbell » dom gen 04, 2009 4:20 pm

:shock:

ottimi interventi,
personalmente ho provato delle strato standard IMHO dei cessi :roll: le custom shop vere chitarre :wink:

non sto ad elencare le carenze ed i pregi dell'una o dell'altra, dico solo che la CS si avvicinano un ciccinin a quelle prodotte negli anni ruggenti.....
è vero che puoi imbatterti in un prodotto "economico" che suona bene* ma più che una scelta è una necessità  economica a prendere tale prodotto.

*per suona bene intendo anche: non si scorda ogni ora (qualità  e stagionatura legni) cura dei PU (una American standard fischiava :shock: ) good vibrations ... ottima interazione con ampli mano volumi e quant'altro.... e sustain, le chitarre prima le provo da spente.. nelle acustiche ci parlo dentro :shock: :smt002

concludendo quoto chi dice di provare BENE lo strumento prima dell'acquisto, anche se non basta.. chissà  perchè (è questo è solo un caso) un tipo che veniva a casa mia a fare 2 note quando aveva una made in Usa standard doveva sempre accordarla... quando l'ha cambiata con una CS al suo arrivo si partiva :smt004:
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda DB » lun gen 05, 2009 3:02 pm

Ironbell ha scritto:è vero che puoi imbatterti in un prodotto "economico" che suona bene* ma più che una scelta è una necessità  economica a prendere tale prodotto.


esatto... ad averceli i soldi... :smt003
inoltre secondo me... per saper valutare bene la qualità  di uno strumento serve molta molta esperienza e un' ottimo orecchio... e non è facile cogliere le giuste differenze tra i vari strumenti... sicuramente io non sono uno di quelli...

se avessi avuto i soldi avrei comprato una strato CS americana a occhi chiusi... e molto probabilmente quella di David - NOS -

invece ho preferito avere la mia bella strato classic 50', tele custom '61, e un fenderone blues delux... nonchè un bel trenino di pedali per lo più originali...
se avessi comprato la signature di David, a quest'ora me la starei suonando seduto sul cesso (come fa certa gente :lol: ) non potendomi permettere null'altro...

ritornando al discorso del confronto tra standard o CS...
io quando ho fatto l'acquisto della mia strato ho provato una classic '50 (mex) e una vintage '57 (usa)...
identiche... manico in acero... nere entrambi etc...
le ho provate e straprovate amplificate e non, le ho anche fatte suonare da un mio amico mettendomi di spalle... e non ho notato molta differenza... per non dire nessuna... personalmente non le ho sapute distinguere... d'impatto la differenza che ho notato era nella qualità  dei materiali di costruzione del ponte (infatti l'ho sostituito con uno americano della serie Vintage '57 dopo poco tempo)
... io non ho colto particolari differenze, basandomi sui miei personali canoni di gusto ed orecchio... penso che le vere differenze tra uno strumento e un altro le sa cogliere solo chi ha molti anni di esperienza nel campo...

IMHO


altra considerazione personale... molto meglio il Top-level Messicano... che non l'entry level americano...
(Es. Classic '50s VS American Standard)


P.S.
sono affezionatissimo alla mia Blackstrat e non la cambierò mai... ma l'americana rimane sempre e comunque un chiodo fisso...
se un giorno vincerò al superenalotto me ne compro una vintage degli anni '60 non la voglio pagare meno di 10.000 euri :lol: :lol: :lol: :lol:
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Ironbell » lun gen 05, 2009 6:51 pm

DB ha scritto:le ho provate e straprovate amplificate e non, le ho anche fatte suonare da un mio amico mettendomi di spalle... e non ho notato molta differenza...


per la carità ....può benissimo capitare di avere uno strumento ben riuscito.. a meno di metà  prezzo :wink:

la mia Ghilmouriana maniacalità  (magariii :wink: ) nel quasi impossibile silenzio di uno shop mi fa guardare quelle cose che ho messo dopo l'asterisco :smt002
IMHO i legni sono troppo importanti, credo che le differenze di prezzo incidano anche su quelli oltre le finiture.

un'altro aspetto che ho dimenticato... la chitarra bisogna farla vivere suonarla...insomma deve farsi..(non fatela solo guidare dopo :shock: )


ok ok lo so è pessima :oops:
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda DB » mar gen 06, 2009 1:51 pm

Ironbell ha scritto:
DB ha scritto:le ho provate e straprovate amplificate e non, le ho anche fatte suonare da un mio amico mettendomi di spalle... e non ho notato molta differenza...


per la carità ....può benissimo capitare di avere uno strumento ben riuscito.. a meno di metà  prezzo :wink:


infatti la mia non era una risposta contraddicendo quanto hai detto te :smt002
sono anche io convinto che i legni sono un fattore molto importante per il suono di una chitarra...

il tutto si semplifica riquotando quanto hai detto nel tuo precedente post :smt001
Ironbell ha scritto: più che una scelta è una necessità  economica a prendere tale prodotto.
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Ironbell » mar gen 06, 2009 4:15 pm

scusa :oops:
la mia frustrazione dovuta a carenza di Guitarrite mi fa enfatizzare e ribadire (forse troppo) le cose :oops:

restiamo dei pazzi sani :shock: :? testa dura :lol: :lol: :smt004: 8)
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Arber » mer gen 07, 2009 8:53 am

strat71 ha scritto:
Arber ha scritto:Cmq mi pare così strano che il body non sia one piece... testa dura
Il fatto che non lo dicano sul sito vuol dire anche che lo danno per scontato che una chitarra che costa tremila e passa euro abbia un body one piece...
Bah!


Ma non esiste proprio... Fender non ha quasi mai usato corpi in pezzo unico, e questo fin dai tempi in cui Leo era vegeto... come già  detto Leo era un economo allo stato puro ed aveva sempre un occhio al portafogli! vi siete chiesti come mai nelle produzioni '50 e '60 non capitassero quasi mai manici in acero fiammato o con venature particolarmente belle?
Leo li buttava, per evitare che sorgesse una richiesta per questi manici!

Ora non voglio dire che la filosofia sia rimasta la stessa, ma fatto sta che non si usano body in pezzo unico... ma se va bene in due pezzi (e se va bene sono pure accoppiati bene :smt003 ).


Beh, allora spiegami questo: http://www.youtube.com/watch?v=Dc0qoAhHUgo

Dal minuto 1:10... Si vede chiaramente che è UN blocco unico... Il resto non lo so io...
;)
:scared-shocked:

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Ironbell » mer gen 07, 2009 10:16 am

purtroppo devo smentirti :?

se guardi bene il filmato le tavole che stanno lavorando sono composte da 2 pezzi incollati assieme.

va detto che l'one piece non è un vanto o sintomo di qualità , sarebbe anche inutile oltre che assurdo trovare degli ontani così grossi per ricavarne un pezzo unico :shock:

il vero vanto è la qualità  del legno è la sua, seppur artificiale, stagionatura :smt002
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda DB » mer gen 07, 2009 11:06 am

Ironbell ha scritto:il vero vanto è la qualità  del legno è la sua, seppur artificiale, stagionatura :smt002

infatti tra una suonata e l'altra appendo la mia strato in un locale dov'è assicurato un sufficiente ricambio d'aria a temperatura da 10° a 15° C ed un'umidità  tra 60 e 90% garantendogli un'affumicatura controllata a temperatura di 24°C...

nzomma la tratto come na coscia di Speck :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
strat71
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 933
Iscritto il: sab gen 15, 2005 4:59 pm
Località: Martina Franca (TA)
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda strat71 » mer gen 07, 2009 11:40 am

Ironbell ha scritto:purtroppo devo smentirti :?
se guardi bene il filmato le tavole che stanno lavorando sono composte da 2 pezzi incollati assieme.


vero... sono due tavole incollate longitudinalmente... e cmq ribadisco di aver visto anche fender a 3 pezzi :mrgreen:
vi siete mai chiesti perchè il sunburst costa di più? perchè si noterebbe meglio la presenza di corpi "loffi" :smt004:
ecco perchè il nero costa sempre meno :smt003 dato che con le tinte coprenti riesce meglio la "camuffatura" :wink:
******************************************************************************
"There is no dark side of the moon. Matter of fact, it's all dark"

http://strat71.altervista.org

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda pieffe » mer gen 07, 2009 11:52 am

Ironbell ha scritto:(...) se guardi bene il filmato le tavole che stanno lavorando sono composte da 2 pezzi incollati assieme.(...)


Vero.

Ironbell ha scritto:va detto che l'one piece non è un vanto o sintomo di qualità , sarebbe anche inutile oltre che assurdo trovare degli ontani così grossi per ricavarne un pezzo unico :shock:


Vero.
Shine on. :wink:
Pieffe.

Avatar utente
strat71
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 933
Iscritto il: sab gen 15, 2005 4:59 pm
Località: Martina Franca (TA)
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda strat71 » mer gen 07, 2009 11:58 am

se a qualcuno interessa Gruhn mette in vendita una delle prime DG...

EF7824 Fender David Gilmour Stratocaster - Relic (More photos...) , new, alder body, maple neck, black over three-color sunburst finish with black pickguard, custom pickups, shortened tremolo arm, with custom case, Evidence Audio guitar cable, Live at Gdansk three CD and DVD package and a copy of Phil Taylor's The Black Strat book......$4799

http://www.gruhn.com/photo/EF7824.jpg
http://www.gruhn.com/photo/EF7824b.jpg


quasi quasi ci faccio un pensierino... così la metto in un bunker con sistema d'aerazione a temperatura ed umidità  costante e fra un 10 anni me la rivendo come NOS del NOS clap clap


P.S: http://www.gruhn.com/ dateci un occhio.. quanta robetta a buon prezzo :smt004:
******************************************************************************
"There is no dark side of the moon. Matter of fact, it's all dark"

http://strat71.altervista.org

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Custom DG Signature and BlackStrat ;)

Messaggioda Ironbell » mer gen 07, 2009 12:18 pm

strat71 ha scritto:vi siete mai chiesti perchè il sunburst costa di più? perchè si noterebbe meglio la presenza di corpi "loffi" :smt004:

mò Carlo non esageriamo...allora il natural dovrebbe costare una fortuna :wink:
la mia (originale '74) è sumburst credo in tre pezzi, il fatto di vedere o meno le giunte (che su legni nervosi si confondono) non è affatto brutto.... il sunburst costerà  di più per la verniciatura certamente più macchinosa :smt002



DB ha scritto:nzomma la tratto come na coscia di Speck

LOL :lol: :lol: :lol:
(ADD: se quando non la suoni gli accendi lo stereo gli fa bene... e non stò scherzando :shock: )

cmq il discorso ha preso una strana piega, un pezzo due pezzi bikini :shock: ...
insomma l'avete vista bene la BS di Dave, a suon di modifiche è peggio di un traforo.......ma credo suoni ottimamente... altro che "loffi" :smt001
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)