VG Stratocaster: la chitarra del futuro?

Discussione e suggerimenti nel proporre il sound floydiano e non.
Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

VG Stratocaster: la chitarra del futuro?

Messaggioda pieffe » lun ago 06, 2007 11:25 pm

Ecco che, dopo 10 anni di ricerche, la Fender, in collaborazione con la Roland, ha prodotto e messo in vendita quella che sarà  la pioniera delle chitarre del futuro.
Già  a prima vista si notano delle modifiche estetiche alle manopole di regolazione: è sparita quella del tono più bassa e sono state aggiunte 2 più piccole. Inoltre è presente un led luminoso (blu), che serve ad indicare il livello della batteria (si, perché la VG ha pure il vano batterie)
Questo nuovissimo modello presenta caratteristiche rivoluzionarie, destinate a sconvolgere il mondo delle sei corde, nei prossimi anni.
Infatti, Oltre a 3 pick up single coil Fender, osservando meglio, si nota che ne monta 1 aggiuntivo della Roland. Con la manopola posta più in basso, in tempo reale, è possibile combinare 5 differenti tipi di chitarre ovvero:
- normale
- stratocaster
- telecaster
- humbucking
- acustica

Con l'altra manopola, sempre in tempo reale, con tutte le chitarre qui sopra, possono selezionare 5 diversi tipi di accordatura:
- normal
- drop D
- open G
- baritono
- D modale

e pure il suono di una 12 corde.

Questo è il link dove trovate di tutto, anche delle demo per farsi un'idea.
http://www.fender.com/vgstrat/home.html
Sarei curioso di provarla di persona. Mi incuriosisce parecchio la possibilità  di riprodurre vari tipi di chitarra e accordature (parliamo di una stratocaster, non di un multieffetto qualunque)…
Che dite? Sarà  veramente la chitarra del futuro? Arriveremo ad avere una chitarra, dove ciascuna singola corda potrà  essere accordata all'istante, semplicemente girando una manopola?
A voi la parola.
Shine on. :wink:
Pieffe

P.S. Dimenticavo il prezzo: intorno ai 2500 euro.

Avatar utente
darkside2002
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 155
Iscritto il: dom ott 15, 2006 1:36 pm
Località: Livorno
Contatta:

Messaggioda darkside2002 » mar ago 07, 2007 1:58 am

il progresso non sempre mi sta simpatico...

Avatar utente
krodino
Fan
Fan
Messaggi: 383
Iscritto il: ven giu 30, 2006 1:50 am
Località: VC-Trino
Contatta:

Messaggioda krodino » mar ago 07, 2007 2:30 am

snatura un po "la chitarra" ma mi incuriosisce sto attrezzo :D

pero la storia dell' accordatura proprio non mi piace :roll:
And headed straight... into the shining sun

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda DB » mar ago 07, 2007 9:35 am

ahahahaAAHHH!!!!!! SACRILEGIO!!!!! Immagine
questa tecnologia che avanza...ma non potrebbe fermarsi un attimo?:mrgreen:
fra un po suneremo con una chitarra di cartone collegata alla porta USB del PC...in realtà  è già  così..Immagine vedi line 6...behringer....
dove andremo a finire... Immagine
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5484
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Messaggioda Atom » mar ago 07, 2007 9:51 am

DB ha scritto:fra un po suneremo con una chitarra di cartone


questa ce l'hai serivita su un piatto d'argento a me e Max...

"il basso esiste già  e qualcuno ce l'ha!" :smt044 :smt040
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5660
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Messaggioda BrainDamage » mar ago 07, 2007 9:52 am

LOL,povero Arber
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
Max Waters
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 1394
Iscritto il: mer dic 22, 2004 11:46 am
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Max Waters » mar ago 07, 2007 10:16 am

buahahahahahahha... Arber ti prenderà  a cartonate :lol:


e per una volta mi vendico...


BEPPE.....SEI OT!!!!!!!


:smt005 :smt005 :smt005




p.s. dubbio watersiano: perché i chitarrai scrivono quintalate di post solo ad agosto? mmm...forse perché le altre stagioni sono dei bassisti! 8) :mrgreen:
"Odio insultare me stesso: per questo evito di bestemmiare"
(dagli Aforismi Sonnolenti di Max Wilde)

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5484
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Messaggioda Atom » mar ago 07, 2007 10:26 am

ma io posso andare OT :smt077


a me cmq sta tecnologia che crea cose preconfezionate non è che mi garba molto... direi che è sempre meglio concentrarsi prima su strumento standard e ampli...
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Messaggioda fletcher » mar ago 07, 2007 11:10 am

già , si arriverà  come per i synth che per capire come creare un suono devi avere una laurea in fisica nucleare :roll:
un chitarrista di un mio vecchio gruppo non usava nemmeno effetti: solo guitar ed ampli, e per cambiare suoni usava solo le regolazioni di quest'ultimo... o modo di dare la pennata..
forse un po' estremo.. ma sempre meglio di ste diavolerie

Vince
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Messaggioda pieffe » ven ago 10, 2007 8:03 pm

Speriamo di non dovere arrivare a questo punto comunque... in ogni caso resto curioso. :roll:
Shine on. :wink:
Pieffe.

Avatar utente
crazydiamond77
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 982
Iscritto il: lun apr 16, 2007 5:53 pm
Località: Parthenope, ma mi sento figlia del mondo

Messaggioda crazydiamond77 » ven ago 10, 2007 8:42 pm

DB ha scritto:ahahahaAAHHH!!!!!! SACRILEGIO!!!!! Immagine
questa tecnologia che avanza...ma non potrebbe fermarsi un attimo?:mrgreen:


quotoooooo!

a me tutto 'sto perfettismo delle nuove tecnologie non mi va giù...fra un pò su queste chitarre invece di farci suonare le corde ci fanno schiacciare i pulsanti!!!! :evil:
Da ex strimpellatrice da strapazzo sono molto restia a queste malsane idee "innovative"....
evviva il genio, la creatività , la pazienza, la ricerca e perchè no, le imprecazioni! :wink:
And if the band you're in starts playing different tunes, I'll see you on the dark side of the moon

Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio e io vivo nel terrore di non essere frainteso (Wilde)

Chiunque sia un po' specialista è, a rigor di termini, un idiota (Shaw)

Avatar utente
strat71
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 933
Iscritto il: sab gen 15, 2005 4:59 pm
Località: Martina Franca (TA)
Contatta:

Re: VG Stratocaster: la chitarra del futuro?

Messaggioda strat71 » sab ago 11, 2007 4:48 pm

In realtà  questa "scoperta" non innova una emerita cippa... e la Fender lo sa, tanto che sono anni e anni che propone Stratocaster dotate dell'esafonico Roland... vedi la Blackmore Signature! Per quanto riguarda il sistema in sè, vi dico che sinceramente non servono quintali di parametri (tipo la simulazione della posizione del mic rispetto alla cassa dell'ampli...). In più, avendo suonato e sentito più volte il guitar synth Roland (nello specifico il VG-88 di un mio amico) vi aggiungo che cmq questo è afflitto dal problema comune di tutti i multifx digitali, e cioè la carenza straudibile su distorsioni, overdrive e compressione, mentre per gli altri effetti (delay in primis) non c'è niente da dire. Ma a questo punto non è meglio prendere un G-Force o anche un Quadraverb (volendo risparmiare???) più un paio di pedali analogici?!?
Lasciamo all'analogico ciò che è dell'analogico!
Scusate il panegirico :mrgreen:
******************************************************************************
"There is no dark side of the moon. Matter of fact, it's all dark"

http://strat71.altervista.org

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: VG Stratocaster: la chitarra del futuro?

Messaggioda pieffe » sab ago 11, 2007 6:17 pm

Beh, allora diciamo che è l'ultima uscita :mrgreen:
Sarà  sicuramente un update rispetto alla Blackmore...
Riguardo al VG-88 non lo prenderei troppo a paragone: si tratta pur sempre di un multieffetto. In questo caso, con tutti i limiti che potrà  dare il suono digitale, credo, sarà  una cosa differente. L'effetto è montato ad hoc sullo strumento ed è stato progettato per la chitarra. Non bastasse è stato prodotto dalla fender stessa e, questo, per me, già  è una garanzia e, comunque, mi stuzzica un tantino... :roll: Dopo sono concorde con tutti voi nel dire che il suono digitale non avrà  mai possibilità  di eguagliare il valvolare, ci mancherebbe.
Shine on. :smt002
Pieffe.

Avatar utente
vinz
Senior
Senior
Messaggi: 3440
Iscritto il: mar mag 02, 2006 1:46 am
Località: CalaBBBRifornia (o Calafrica... bho???)

Re:

Messaggioda vinz » mer ago 29, 2007 3:30 pm

fletcher ha scritto:già , si arriverà  come per i synth che per capire come creare un suono devi avere una laurea in fisica nucleare :roll:
un chitarrista di un mio vecchio gruppo non usava nemmeno effetti: solo guitar ed ampli, e per cambiare suoni usava solo le regolazioni di quest'ultimo... o modo di dare la pennata..
forse un po' estremo.. ma sempre meglio di ste diavolerie

Vince


ebbravo al tuo chitarrista "estremo"...

...d'altro canto anche Jeff Beck suona in pratica con chitarra ed ampli variando il tocco per variare il suono... (e lo "varia" veramente tanto! :P )

...almeno così ci si abitua a gestire per bene il proprio tocco prima di ricorrere agli effetti di turno! :wink:
...and everything under the MOON is in tune...

Avatar utente
Andrea
Senior
Senior
Messaggi: 2403
Iscritto il: dom mag 02, 2004 11:05 pm
Località: Cosenza
Contatta:

Re: VG Stratocaster: la chitarra del futuro?

Messaggioda Andrea » gio ago 30, 2007 7:41 pm

..e a proposito di Jeff Beck e di grandi chitarristi, ho sempre adorato questo video, questa canzone e questa interpretazione:

http://www.youtube.com/watch?v=SaaLtblfiN0


Grazie Vinz che me l'hai ricordato! (a proposito ascoltati il disco dei red House Painters che ho segnalato nel topi di musica alternativa)
"Heaven sent the promised land
Looks alright from where I stand
Cause I'm the man
On the outside looking in
Waiting on the first step
Show where the key is kept
Point me down the right line
Because it's time"