Kevin Ayers

Parlate dei gruppi o generi musicali non propriamente legati ai Pink Floyd che più vi piacciono
Avatar utente
wallhiker
Fan
Fan
Messaggi: 419
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:35 pm
Contatta:

Kevin Ayers

Messaggioda wallhiker » ven ott 14, 2005 5:07 pm

Qualcuno ha sentito la registrazione con Syd alla chitarra che appare sull'album Joy Of A Toy? Sulla versione originale non c'è ma è uscita un qualche annetto fa una versione invece con bonus track con tanto di Syd Barrett.
Give birth to a smile
Give birth to a smile
Give birth to a smile,
everytime you think about it

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5691
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Messaggioda BrainDamage » mar ott 18, 2005 9:21 pm

Track 16: Syd Barrett/Kevin Ayers – “Oh Is That, Is That Ummm”

Everybody knows about “Singing A Song In The Morning” by now. With the reissue of Joy Of A Toy, there was no point in including it here. There's no mystery anymore. Everyone should just go out and buy the thing. I did. And there's no point in preserving the “acetate version” either, which was merely a low-fi copy of the single. However, there is one other Syd bit of interest on Joy Of A Toy. In this sliver of dialogue before “Song For Insane Times,” it's rumored you can hear Syd saying the words “Oh is that… is that ummmm?” and then the tune launches in. Maybe it's Syd, maybe not. I dunno. It sounds like his voice. Grey area.
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5479
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Messaggioda Atom » ven feb 16, 2007 7:03 pm

stasera ho riascoltato nel mio solito viaggio di ritorno Joy Of A Toy, un album molto ben visto dalla critica in generale...

se avrò il tempo mi soffermerò in seguito sulle singole tracce, per ora voglio solo dire che se è esistito un vero potenziale e compatibile 6° Floyd io penso che Kevin Ayers ne aveva davvero tutte le caratteristiche...

Ciau :D
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
DarkSide79
Senior
Senior
Messaggi: 2053
Iscritto il: dom mag 15, 2005 2:14 pm
Località: Torino

Messaggioda DarkSide79 » ven feb 16, 2007 7:56 pm

Adesso sto uscendo e non ho davvero tempo di scrivere molto. Ma Ayers rientra nell'emisfero prog che più adoro, quello canterburiano. Ho tutta la sua discografia, e lo trovo romantico e bohemienne, fantasticamente poetico. Senza contare che fu co-fodatore dei Soft machine (di cui faceva parte un certo Robert Wyatt, vi ricorda nulla?). Ci ritorno sù quandoi avrò tempo... saluti
PS Due righe su Joy of a Toy le trovate anche sul mio blog (tags progressive straniero)
http://www.youtube.com/watch?v=RqNJoS3v4NQ&NR=1 Lasciate ogni speranza o voi che entrate...
http://www.youtube.com/watch?v=66U1IojbO3Q Alza il capo popolo granata...
http://youtube.com/watch?v=WaovYkEi7ug l'orgoglio di un popolo non si compra, per tutto il resto c'è Mastercard

Avatar utente
crazydiamond77
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 981
Iscritto il: lun apr 16, 2007 5:53 pm
Località: Parthenope, ma mi sento figlia del mondo

Re:

Messaggioda crazydiamond77 » lun set 03, 2007 2:04 pm

Atom ha scritto:voglio solo dire che se è esistito un vero potenziale e compatibile 6° Floyd io penso che Kevin Ayers ne aveva davvero tutte le caratteristiche...


Straquoto!

Joy of a toy è un fiabesco e pittoresco coacervo intriso di psichedelia, di ingenui e scanzonati ritornelli pop, di raffinatezza canterburiana, di esperimenti, di ariose ballate e oscure composizioni. Ogni nota dell'album lascia traspirare tutta la magica atmosfera dell'UFO Club. :D
And if the band you're in starts playing different tunes, I'll see you on the dark side of the moon

Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio e io vivo nel terrore di non essere frainteso (Wilde)

Chiunque sia un po' specialista è, a rigor di termini, un idiota (Shaw)