Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda topix » dom mar 13, 2011 10:15 pm

EEHHHeeeehhh...!!!.......potete sempre comperarvi una bella chitarra gonfiabile....... 044

Ps. io ce l'ho già .......
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Ironbell » lun mar 14, 2011 8:47 pm

: Eeek : 017 quando apri la valvola sa di Flanger 003

pieffe ha scritto:Certo che aveva 45 doppisens
ehh un ciccinin, Arbore era troppo avanti 002
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda topix » gio nov 17, 2011 10:19 pm

“Io non ho mai visto un concerto dei Floyd”

Io, non ho mai visto un concerto dei Floyd, ma me lo immagino.

Mi immagino il brusio che percorse tutta la folla, quando i Floyd arrivarono all'alba per partecipare all'Hour technicolor dream speelh benefit.

Mi immagino il movimento che fecero migliaia di persone girandosi verso di loro

Mi immagino quel momento di tempo “congelato”

Mi immagino le prime note misteriose, solenni, ipnotiche

Mi immagino i primi raggi di sole riflettersi sui “dischi specchianti” applicati sulla telecaster di Barrett creando un'effetto incendiario

Mi immagino quando si esibirono alla Queen Elisabeth Hall, partecipando alla manifestazione “Game for May”, e mi immagino le facce stupite degli spettatori abituati in luogo prestigioso ad ascoltare musica da camera, quando Waters prese a tirare patate contro un'enorme gong e Mason si mise a segare tronchi di legno con una sega microfonata e amplificata

Mi immagino quando all'Actuel festival in Belgio, Frank Zappa si unì a loro per suonare “Interstellar Overdrive”, dove con la loro musica riempirono tutta la volta celeste e insieme scoprirono nuove galassie

Mi immagino la folla ammutolita da forti battiti di cuore che pulsavano attorno all'auditorium del Rainbow Theatre a Londra, dopo una serie di misteriosi ticchttii di orologi

Mi immagino il gigantesco maiale che a Festhalle germania ovest, emerso da una nuvola di fumo volò a pochi centimetri dalla testa degli spettatori, passando per miracolo tra le torri di casse

Io ,non ho mai visto un concerto dei Floyd......ma me lo immagino.

TOPIX
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
janis-floyd
Senior
Senior
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven lug 14, 2006 12:50 am
Località: Roma..ma erro..vado..
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda janis-floyd » ven nov 18, 2011 9:04 am

:clap: :clap: :clap: :clap:

Bellissimo Lore!
..Cloudless everyday you fall upon my waking eyes,inviting and insiting me to rise...

Obfusc by clouds ©

ah,come l'hai chiusa bene,uh come l'hai chiusa bene..eh come l'hai chiusa bene..

Se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda DB » lun nov 21, 2011 9:54 am

grandioso!! : Thumbup :
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Arber » lun dic 03, 2012 7:03 am

E' strano come uno capisca di appartenere ad un gruppo, proprio quando meno se lo aspetta.
E' proprio strano.

Non sono i miei amici, non sono i miei genitori. Non ho nessun collegamento diretto con loro.
Ma il collegamento che ho va oltre. Ha a che fare con l'Anima.

E bene, ti succede che stai in un pub a ridere e chiacchierare e parte un battito cardiaco.
Un battito familiare.
E poi una donna urla e tutto esplode nella più quiete esplosione musicale che ci sia.
Breathe

E lì sorrido tra me e me e penso che nonostante il percorso musicale diverso che sto intraprendendo ora,
i Pink Floyd sono stati, sono e saranno la bellissima ed umile dimora della mia Anima.
:scared-shocked:

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda fletcher » lun dic 03, 2012 4:21 pm

:greetings-clapyellow:

ne approfitto per raccontare una crisi mistica che mi ha preso ieri
ero a casa a cazzeggiare un po' e mi son reso conto che in macchina gira un cd dei Floyd, al pc ho uno screen dei Floyd e nella cartella "musica" ho solo pezzi dei Floyd, la suoneria del mio cell è "Have a Cigar" mentre per gli sms si sente la nota di "Echoes", quando mi siedo al pianoforte suono Nobody Home, Shine acustica, The Great Gig..
pensando di essere diventato folle e paranoico mi son detto: ora basta Pink Floyd!!
e quindi ho acceso il lettore dvd ed il dolby e mi son visto David Gilmour alla Royal Albert Hall... 003
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Arber » lun dic 03, 2012 8:14 pm

fletcher ha scritto:e quindi ho acceso il lettore dvd ed il dolby e mi son visto David Gilmour alla Royal Albert Hall... 003



005 005 005 005 005 005 005 005 005 005
044 044 044 044 044 044 044 044 044 044
005 005 005 005 005 005 005 005 005 005
044 044 044 044 044 044 044 044 044 044
:scared-shocked:

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda fletcher » mar dic 04, 2012 8:13 pm

il solo di David dopo i due cantati è uno degli assoli più belli, grintosi, massicci, completi mai esistiti..
http://www.youtube.com/watch?v=948navfxhFQ
da 5:07 in poi si può facilmente leggere nei pensieri di David "a voi, giovani guitarist da 30.000 note al secondo... sarò pure un vecchio dinosauro.. ma sempre ancora quì.. e vi do ancora la polvere a tutti..."
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Ironbell » mer dic 05, 2012 10:21 pm

alla buonora : Captain : :whistle:

: Lol : : Lol : : Lol :

fletcher ha scritto: si può facilmente leggere nei pensieri di David ..


[fumetto] Polly Polly Polly 044 044 044
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda fletcher » mer dic 19, 2012 11:08 am

essere un "Watersiano" non significa non riconoscere il valore del chitarrista dei Floyd...
anche se spesso accade il contrario... :whistle:
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Ironbell » mer dic 19, 2012 3:03 pm

Spesso? :doh:
044 044 044
: Cool :
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda fletcher » mer dic 19, 2012 3:34 pm

uhmmm spè che il concetto è ambiguo... 017
intendevo dire che i "Gilmouriani" spesso non riconoscono il valore del bassista-song writer-paroliere dei Floyd...
: Cool :
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda Ironbell » mer dic 19, 2012 7:29 pm

no no .. non è per nulla ambiguo o almeno dipende 017

noi Ghilmuoriani riconosciamo il valore, ma la pelle d'oca spesso è indotta dal King of the Guitars Lord David Gilmour 004

: Lol : : Lol : : Lol :
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: Pink Floyd: sincronizzazioni e folli improvvisazioni.

Messaggioda pieffe » gio dic 20, 2012 9:40 am

fletcher ha scritto:(...) bassista (...)...
: Cool :


Ah... perchè... lo suonava lui? 044
Shine on.
Pieffe.