floyder musicisti

Riproporre i Floyd e non solo...
Avatar utente
oh,by the way
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 96
Iscritto il: mer feb 27, 2008 2:57 pm
Località: Earls Court

floyder musicisti

Messaggioda oh,by the way » lun mar 03, 2008 3:54 pm

è sempre stata una mia curiosità  sapere quanti fan dei floyd suonano(anche solo per divertirsi),io suono il basso, voi che mi dite?
Mary you're nearly a treat
Mary you're nearly a treat
But you're really a cry

Avatar utente
DB
Senior
Senior
Messaggi: 2052
Iscritto il: mar giu 12, 2007 3:45 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda DB » lun mar 10, 2008 2:19 pm

io provo a suonare la chitarra :smt001
[DB]

Quasi tutti pensano che per essere un buon musicista blues uno debba per forza soffire. Io penso che non sia così. A me il blues piace soprattutto come suono. Quando sento certe note provo un autentico senso di felicità... - Jimi Hendrix 11 Feb 1967 -

Avatar utente
Max Waters
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 1394
Iscritto il: mer dic 22, 2004 11:46 am
Località: Roma
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda Max Waters » lun mar 10, 2008 2:36 pm

...e secondo la SPQR ci riesce benissimo :D

io bassista a vita :smt001
"Odio insultare me stesso: per questo evito di bestemmiare"
(dagli Aforismi Sonnolenti di Max Wilde)

Avatar utente
pieffe
Senior
Senior
Messaggi: 3395
Iscritto il: ven mar 18, 2005 1:25 pm
Località: La Vallée

Re: floyder musicisti

Messaggioda pieffe » lun mar 10, 2008 8:44 pm

Chitarrista (Gilmouriano) apprendista.
Lapsteelista in erba (non tipo armani o quelli... si legge uguale ma è differente :mrgreen: )
Shine on. :smt001
Pieffe.

Avatar utente
vinz
Senior
Senior
Messaggi: 3440
Iscritto il: mar mag 02, 2006 1:46 am
Località: CalaBBBRifornia (o Calafrica... bho???)

Re: floyder musicisti

Messaggioda vinz » lun mar 10, 2008 10:08 pm

Chitarrista 8) (e quando sono raffreddato CAtarrista :shock: )

ero Gilmouriano fino all'osso circa vent'anni fa, poi son diventato metallaro, poi rocckettaro/prog... infine dark (con aggiunta di gilmour)... e negli ultimi annetti purtroppo la chitarra sta quasi sempre nella sua custodia per mancanza di tempo... :roll:
...and everything under the MOON is in tune...

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda Arber » lun mar 10, 2008 10:21 pm

Fondamentalmente bassista.
Ma diciamo che ho un amore grande per tutti i strumenti...
Cioè cacchio... Ho voglia di suonare.


Ma cerco di essere principalmente bassaio, però suonicchio anche la chitarra... E canto... Sotto la doccia... Immagine

:lol:
:scared-shocked:

Avatar utente
crazydiamond77
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 982
Iscritto il: lun apr 16, 2007 5:53 pm
Località: Parthenope, ma mi sento figlia del mondo

Re: floyder musicisti

Messaggioda crazydiamond77 » lun mar 10, 2008 11:30 pm

ah, se vale cantare sotto la doccia allora eccomi :lol:
And if the band you're in starts playing different tunes, I'll see you on the dark side of the moon

Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio e io vivo nel terrore di non essere frainteso (Wilde)

Chiunque sia un po' specialista è, a rigor di termini, un idiota (Shaw)

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda fletcher » mar mar 11, 2008 12:13 am

tastierista, pianista, semichitarrista ed all'occorrenza (Bibbona) batterista..
ho messo su una tribute band dei PF... che quasi tutti el forum hanno avuto modo di vedere (per il momento solo in DVD)
V
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
strat71
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 933
Iscritto il: sab gen 15, 2005 4:59 pm
Località: Martina Franca (TA)
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda strat71 » ven apr 25, 2008 11:26 pm

provo a cavare suoni dalla mia chitarra e dai pedali che mi costruisco per passione :mrgreen:


fletcher ha scritto:ho messo su una tribute band dei PF... che quasi tutti del forum hanno avuto modo di vedere (per il momento solo in DVD)V


io quindi sono un privilegiato, dato che ti ho visto dal vivo e ho pure recensito il concerto 8)
******************************************************************************
"There is no dark side of the moon. Matter of fact, it's all dark"

http://strat71.altervista.org

Avatar utente
JimmyAngel
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 177
Iscritto il: mer lug 30, 2008 11:24 pm
Località: BARI
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda JimmyAngel » mer set 24, 2008 11:06 pm

Eccomi qui:

bassista (dei Floydians), tastierista, pianista e naturalmente cantante con inflessioni alla Waters.

:o)

Jimmy

Avatar utente
Fabio
Floyder
Floyder
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab ago 28, 2004 6:31 pm
Località: Cantù
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda Fabio » gio set 25, 2008 12:22 am

Io suono la chitarra, con scarsi risultati.
Prossimamente mi dedicherò al piano.
Divided...... I Fall, I fall, I fall.




RICHARD WRIGHT FAN CLUB TESSERA 00001

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5484
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda Atom » mer ott 28, 2009 8:58 pm

da un recente spunto di discussione riprendo questo topic per discutere un pò tra coloro che suonano, oltretutto non avevo mai risposto, e quindi in sintesi parlo di me:

ho iniziato a suonare in una tavernetta di un mio amico all'età  di 16 anni, insieme ad altri 3 pazzoidi che mi hannoa ccompagnato in mille avventure per tanti anni... solo io ed un altro di loro (il batterista, Fabrizio, che tutt'ora suona con me) abbiamo continuato, facendo altre esperienze, suonando in altre band, non necessariamente sempre assieme...

con Fabrizio ho suonato nei Titania, la mia tribute band dei Floyd che ha vissuto per una decina di anni, band che seguì all'epoca un percorso musicale simile a quello che stanno intraprendendo gli Interstellar Factory, quindi non una tribute "pulsiana" bensì più sperimentale e "pompeiana" se vogliamo rendere l'idea : Smile :

l'inizio è stato duro...

Atom ha scritto: ... non farò come mio padre che quando decisi di intraprendere il percorso musicale e alla mia richiesta di "papà  vorrei acquistare un basso" mi rispose "o sunari 'unni porta manciari a tavola" (traduzione: suonare non porta cibo in tavola)


come cita il quote, ma non mollai l'idea e con una serie di accordi con mio padre riuscii ad ottenere in cambio di servigi familiari 003 il mio primo basso, un Century supermadeinJapan, col quale però mi divertii molto : Smile :

ho iniziato con una prima band appunto a 16 anni che si chiamava "The Parcel" (il pacco, inteso come la band pacco, bidone insomma 003 ) e a parte molto cazzeggio sperimentale anche un pò sotto gli effetti delle marlboro elaborate : Razz : 003 , iniziammo a fare un pò di cover dei Black Sabbath e altro ma non mi ricordo, però mi ricordo bene la nostra prima esibizione nella quale per scenografia mettemmo tutta una serie di candele posizionate ovunque, fino a quando nel bel mentre dell'esibizione una si esaurì andando a bruciare parte della moquet che rivestiva il mio Davoli, un macello, na puzza rido ancora come un pirla al solo pensiero 003

poi andai a suonare nei Re Urfida, una band di Rock&Blues, poi iniziammo a formare i Titania ma ancora in versione embrionale, tant'è che inizziammo col fare cover di prog italiano, pezzi del Banco, Le Orme, Osanna e Rovescio, non con poca difficoltà ... pian piano iniziammo a farci titillare dall'idea dei brani dei Floyd, ma non i soliti, volevamo fare qualcosa di diverso dalle altre band... : Smile :

nel contempo mi impegnai con un altro gruppo i Gipsy Eyes, una tribute di Hendrix, e quella fu forse l'esperienza più importante, perchè questa band era già  un ciccio più avanti, aveva un manager, e il chitarrista Matteo Salvadori mi invitò (io ero molto imbarazzato quando mi interpellò) a sostiruire per una serie di concerti il bassista che ebbe un incidente, così in poche settimane imparai un repertorio di oltre due ore di Hendrix, facendo avanti e indietro dal paese dove vivono i miei fino a Torino, dove questo mostro della chitarra aveva un piccola sala prove personale e mi insegno molte cosine e trucchetti che tutt'ora mi servono e di cui ne ho fatto tesoro : Love :

Matteo ha inciso per dirla breve con Daniele Silvestri, Irene grandi, gli 883, insomma, non è la musica che ascoltiamo, ma giusto per rendere l'idea del calibro già  un pò oltre anche solo in quanto session man di supporto : Smile :

tutt'ora suono con una band di rock&blues, tutti oltre i 30 anni con figli e famiglia, e ci divertiamo come i matti... stiamo andando però sempre più sull'hard rock, ora stiamo buttando giù Burn dei Purple 003

bene ora volevo rispondere a Vince alla risposta del mio quote sopra riportato:

fletcher ha scritto:
però il tuo babbo aveva ragione... te lo confermo : Wink :


si lo sò, ho sempre avuto un gran rispetto per mio papà , un grande lavoratore, non ci ha mai fatto mancare nulla, ma vuoi per un fatto di cultura, vuoi perchè l'impostazione è sempre stata quella del sacrificio e del risparmio, ho rischiato di non aver potuto mai fare le bellissime esperienze che ho fatto e che porto gelosamente dentro di me : Smile :

con la musica non riesci quasi mai a vivere, a meno che non suoni ai matrimoni o fai liscio in quei mega gruppi con tanto di pullman, pensa che il mio ex tastierista, diplomato al conservatorio tutt'ora lavora come programmatore di pc....

però non è giusto neanche soffocare l'arte.... sai cosa? forse entro in polemica, ma credo che la prima colpa sia dei nostri governanti, in Italia l'arte non è valorizzata, uno studente che sente la vocazione di voler suonare deve pagarsi strumento, lezioni, sala prove etc, e non hai l'aiuto di un bel niente se i tuoi genitori non ti appoggiano... beh ora rischio di entrare in discorsi molto più ampi, che però possiamo anche affrontare se ne abbiamo voglia e terrei questa sezione per farlo : Wink :
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda fletcher » gio ott 29, 2009 9:19 am

Atom ha scritto: ma credo che la prima colpa sia dei nostri governanti,


e capirai che novità ... icon_rolleyes..
non solo però.. in Italia non c'è tanto la cultura dei locali con musica live.. almeno quì da noi..

p.s. Burn è un pezzo a spaccare 003
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5484
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda Atom » gio ott 29, 2009 1:14 pm

fletcher ha scritto:
non solo però.. in Italia non c'è tanto la cultura dei locali con musica live.. almeno quì da noi..


vero, ma neanche qui in realtà non c'è più di tanto, non seguo più molto, ma mi capita di curiosare su TorinoSette che è l'allegato del venerdì de La Stampa dove trovi i concerti della settimana nei locali e.... che tristezza... ai miei tempi c'era molta più scelta e qualità , a volte avevi persino l'imbarazzo di scegliere dove passare la serata....

fletcher ha scritto: p.s. Burn è un pezzo a spaccare 003


da paura Veccio : Mr green :
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: floyder musicisti

Messaggioda fletcher » gio ott 29, 2009 7:11 pm

ma il tuo tastierista lo fa l'assolazzo di Hammond??? 003
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...