Considerazioni sui testi

Wouldn't You Miss Me?
Avatar utente
The_Piper
Fan
Fan
Messaggi: 315
Iscritto il: mer set 15, 2004 10:19 am
Località: Pordenone
Contatta:

Considerazioni sui testi

Messaggioda The_Piper » gio lug 12, 2007 2:47 pm

Andrea ha scritto: (però i suoi testi erano poesie, e non senza senso come quelli barrettiani)



Beh....Leggere un' affermazione del genere in un forum dei pink floyd mi spezza il cuore.... :smt010

Ma come si fa a dire che i testi di Syd - mi riferisco ai singoli e a The Piper at the Gates of Dawn - sono senza senso ?! :smt011

Ma ti rendi conto di quanto profondo è il testo di Astromony DOmine di cui noi ora stiamo qui discutendo?? Con l' LSD Barrett aveva intuito la vera natura dell' essere umano e dell' universo circostante. Aveva capito quanto immenso fosse il cosmo ma anche quanta solitudine c' era. Sapeva che l' uomo e il mondo circostante erano un tutt' uno, un enorme e immobile Essere Cosmico Spirituale rifacendosi così a concetti ben noti al buddismo e alle filosofie indiane. Syd era una persona intelligente, sensibile e versatile, poteva scrivere i testi in molti modi diversi, la sua genialità  è stata proprio quella di scrivere il modo candido e diretto come se si trattasse di filastroche. Lui, inoltre, adorava il mondo dei bambini perchè erano innocenti e puri, odiava il mondo degli adulti perchè erano sporchi e corrotti.

Matilda Mother e The Gnome hanno testi ricchi di significati, molto profondi. Ma solo per chi sa andare in profondità  (non tu Andrea... :roll: ).

The Scarecrow è la metafora della nostra vita sulla terra, l'ultima strofa ancora oggi mi fa venire i brividi ad ascoltarla.

La genialità  del primo Syd sta proprio in questo: scrivere testi immediati, apparentemente semplici, riferendosi al mondo dei bambini e delle fiabe. Ma con un fascino e un impatto emotivi enormi.

Avatar utente
Andrea
Senior
Senior
Messaggi: 2403
Iscritto il: dom mag 02, 2004 11:05 pm
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggioda Andrea » gio lug 12, 2007 3:09 pm

The Gnome è una canzone semplicissima a livello di testo, ed è anche molto lucida e spensierata...e non credo neanche che sia difficile da capire.

Nessuno ha mai parlato di un Barrett drogato o pazzo. Anche perchè all'epoca del Piper era abbastanza sano di mente.
"Heaven sent the promised land
Looks alright from where I stand
Cause I'm the man
On the outside looking in
Waiting on the first step
Show where the key is kept
Point me down the right line
Because it's time"

Avatar utente
MadcapIla
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 53
Iscritto il: lun feb 19, 2007 8:56 pm
Località: Sardegna
Contatta:

Re: Considerazioni sui testi

Messaggioda MadcapIla » gio lug 12, 2007 11:31 pm

The_Piper ha scritto:
Beh....Leggere un' affermazione del genere in un forum dei pink floyd mi spezza il cuore.... :smt010

Ma come si fa a dire che i testi di Syd - mi riferisco ai singoli e a The Piper at the Gates of Dawn - sono senza senso ?! :smt011

Ma ti rendi conto di quanto profondo è il testo di Astromony DOmine di cui noi ora stiamo qui discutendo?? Con l' LSD Barrett aveva intuito la vera natura dell' essere umano e dell' universo circostante. Aveva capito quanto immenso fosse il cosmo ma anche quanta solitudine c' era. Sapeva che l' uomo e il mondo circostante erano un tutt' uno, un enorme e immobile Essere Cosmico Spirituale rifacendosi così a concetti ben noti al buddismo e alle filosofie indiane. Syd era una persona intelligente, sensibile e versatile, poteva scrivere i testi in molti modi diversi, la sua genialità  è stata proprio quella di scrivere il modo candido e diretto come se si trattasse di filastroche. Lui, inoltre, adorava il mondo dei bambini perchè erano innocenti e puri, odiava il mondo degli adulti perchè erano sporchi e corrotti.

Matilda Mother e The Gnome hanno testi ricchi di significati, molto profondi. Ma solo per chi sa andare in profondità  (non tu Andrea... :roll: ).

The Scarecrow è la metafora della nostra vita sulla terra, l'ultima strofa ancora oggi mi fa venire i brividi ad ascoltarla.

La genialità  del primo Syd sta proprio in questo: scrivere testi immediati, apparentemente semplici, riferendosi al mondo dei bambini e delle fiabe. Ma con un fascino e un impatto emotivi enormi.



Oh cielo. .quanto ti quoto. . clap clap

"Uno dei talenti di Syd era quello di saper catturare lo stupore infantile ,mantenendo un senso di confusione adulta. ."

. .Sinceramente,ancora una volta,mi trovo a dover "combattere" per la giusta considerazione che l'arte di Syd merita. .

Non si tratta di parole messe a caso. .per niente. .
Bhè. .a chi non lo capisce , non so che dire. .
°. . And Fairy stories hang me high on clouds of sunlight floating by. .°

Avatar utente
janis-floyd
Senior
Senior
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven lug 14, 2006 12:50 am
Località: Roma..ma erro..vado..
Contatta:

Messaggioda janis-floyd » ven lug 13, 2007 12:01 am

Ragazzi,io spero,che andrea abbia fatto quegli interventi perchè mal sopporta le esagerazioni nell altro senso,credo che invece anche lui ami Barrett,anche perchè se sostiene davvero la tesi dei testi vuoti e senza senso,allora vuol dire che qualsiasi poesia che non sia scritta da Verga o da qualche verista,non ha un senso,tutto ciò che non è da interpretazione facile è priva di significato.
ci sono canzoni di Syd che ne hanno di significato,come ce ne sono alcune che sono state scritte in momenti particolari della sua vita ed hanno ben poco di solenne da dire ma sono frutto semplicemente della sua mente poco limpida.non per questo meno belle,sia chiaro,capisco che l'amore verso qualcuno ti faccia prendere per oro colato ogni cosa dica,pure "ciao oggi sono un gelato e domani vado a comprare delle scarpe"ma magari,non tutto deve aver eper forza un senso così grande.

Sono pur sempre uomini normali,non dei profeti.
Io amo Syd.Mi piace da morire il suo repertorio,tutto,ma riconosco che alcuni testi sono diversi da altri.Senza eccedere su una barricata di questa discussione o nell'altra.
..Cloudless everyday you fall upon my waking eyes,inviting and insiting me to rise...

Obfusc by clouds ©

ah,come l'hai chiusa bene,uh come l'hai chiusa bene..eh come l'hai chiusa bene..

Se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

Avatar utente
Andrea
Senior
Senior
Messaggi: 2403
Iscritto il: dom mag 02, 2004 11:05 pm
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggioda Andrea » ven lug 13, 2007 12:43 am

janis-floyd ha scritto:Ragazzi,io spero,che andrea abbia fatto quegli interventi perchè mal sopporta le esagerazioni nell altro senso,credo che invece anche lui ami Barrett.
ecco. ;)
"Heaven sent the promised land

Looks alright from where I stand

Cause I'm the man

On the outside looking in

Waiting on the first step

Show where the key is kept

Point me down the right line

Because it's time"

Avatar utente
nick666
Novizio
Novizio
Messaggi: 17
Iscritto il: gio mag 24, 2007 7:13 pm
Contatta:

Messaggioda nick666 » ven lug 13, 2007 12:46 am

No Janis, ti sbagli.
O meglio io mi sbagliavo quando per la canzone "Vegetable Man" pensavo qualcosa di simile a quello che hai detto. Un bel po' di anni fa non mi era facile da reperire e poi non ho dato peso all'ascoltarla. Inoltre il testo mi era astruso e pensavo: tanto non ci capisco niente, troppo complicata, chissà  che voleva dire Syd. Pensavo cose come "forse ha mischiato delle parole perchè suonavano bene". Quando penso a Barrett difficilmente riesco a relazionare la sua mente con altre menti limpide o aperte o geniali ecc... Personalmente sono dell'opinione che quando non sai di cosa stai parlando è meglio tacere... Comunque recentemente ho visto che invece c'è chi ama questa canzone perchè la ritiene la più autobiografica di Barrett, anche se non forse la più bella (anche se nel finale c'è una bellissima melodia in fondo...) e con meraviglia ho visto che tanti musicisti nel mondo si sono dedicati a fare ben 5 album ognuno con 20 versioni diverse di "Vegetable Man", per un progetto che forse è meglio non ti dica quante versioni prevede di fare in futuro... Una di queste persone ne ha fatto una versione in italiano facile da capire, che ti fa venire voglia di approfondire quei testi che prima sembravano "astrusi".
Si chiama "l'omino vegetale" e si può ascoltare qui:
http://www.myspace.com/darioantonetti
Everything under the sun is in tune but the sun is eclipsed by the moon

Avatar utente
janis-floyd
Senior
Senior
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven lug 14, 2006 12:50 am
Località: Roma..ma erro..vado..
Contatta:

Messaggioda janis-floyd » ven lug 13, 2007 1:09 am

guarda che io non ho mai detto hce le canzoni erano senza senso,è che le diatribe personali in questo topic contano molto,cercavo di ristabilire un equilibrio.
Io ho solo detto che ci sono canzoni di syd che non hanno significati splendidi e illuminanti sulla vita di tutti.sono frammenti della vita di Syd e per questo splendidi e commoventi,mai senza senso,figurati se uno può dire che le cose scritte da qualcuno lo sono.solo chi le ha scritte sa,e chi ha empatia,cosa può starci dietro ogni frase,perchè la senti dentroe la capisci.Ma da qui a dire che tutto è stratosfericamente bello ce ne passa.E te lo dice una che ascoltando gli inediti di syd,dove biascica parole e ritmi,ha pianto come una pazza.
E' che si ama syd,e quindi il frutto della sua mente,del suo dolore a volte,o della sua poesia,ci sconvolgono dentro.
anche io sono una di questi,ma è vero che ci sono certi fans che mitizzano ed esagerano,ed io credo che in fondo sia questa la discussione,non l'analisi dei testi di syd...

anche perchè ognuno ci vede quel che vuole dove vuole,la poesia è di chi la legge non di chi la usa diceva qualcuno che non era proprio uno sprovveduto un materia,ed io sono d'accordissimo.
La soggettività  è l'arma vincente che manca in questa discussione,capoccioni da una parte e dall'altra.tutto qui.
..Cloudless everyday you fall upon my waking eyes,inviting and insiting me to rise...

Obfusc by clouds ©

ah,come l'hai chiusa bene,uh come l'hai chiusa bene..eh come l'hai chiusa bene..

Se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

Avatar utente
Atom
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5484
Iscritto il: ven mag 07, 2004 9:19 am
Contatta:

Messaggioda Atom » ven lug 13, 2007 1:13 am

questo ultimo post di Janis (Simo ciccia) è uno dei più belli, esplicativi e pregni di significato sull'arte che siano mai stati scritti...

complimenti di cuore clap clap
Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo,
ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.

-----------------------
beppe

Il quadro nell'avatar è opera di Giuliano Giuggioli "Libertà".

Avatar utente
janis-floyd
Senior
Senior
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven lug 14, 2006 12:50 am
Località: Roma..ma erro..vado..
Contatta:

Messaggioda janis-floyd » ven lug 13, 2007 1:15 am

denghiù lover-boss :smt008
..Cloudless everyday you fall upon my waking eyes,inviting and insiting me to rise...

Obfusc by clouds ©

ah,come l'hai chiusa bene,uh come l'hai chiusa bene..eh come l'hai chiusa bene..

Se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

Avatar utente
The_Piper
Fan
Fan
Messaggi: 315
Iscritto il: mer set 15, 2004 10:19 am
Località: Pordenone
Contatta:

Messaggioda The_Piper » ven lug 13, 2007 10:22 am

@ Madcapilla: mi ha fatto molto piacere il tuo apprezzamento, quello che sto cercando di fare è prendere le difese di un artista geniale e innovativo troppo spesso bistrattato, sminuito e denigrato.
@ Janis Floyd: io non mitizzo nessuno ma non posso non inchinarmi di fronte ad un musicista così fuori dal comune e talentuoso come Syd Barrett. Provo per lui un affetto fraterno e insieme una grande tristezza. Questo non significa qualsiasi cosa abbia composto sia da me giudicato oro colato, ad esempio considero Rats e Maise delle canzoni mediocri.

Tornando ai testi ribadisco che quelli del primo periodo sono per me ricchi di significati profondi. Quello che sto per scrivere è solo frutto delle mie modeste impressioni personali, è ciò che mi passa per la testa quando ascolto questa canzone. Uno dei miei testi preferiti è Matilda Mother in cui la mente del bambino sogna e va lontano ascoltando le fiabe lette dalla madre. Il bimbo è fisicamente nella culla ma la sua mente viaggia in un mondo fantastico pieno di personaggi ammalianti. In questo modo è felice. Spesso la realtà  è banale e noiosa, a volte dolorosa, la mente allora trova rifugio in mondi da lei stessa costruiti e ne trova gratificazione. A questo servono le arti: noi leggiamo, vediamo film, ascoltiamo musica, guardiamo quadri in modo da essere rapiti e trasportati in una nuova realtà . Quando ciò avviene l' artista ha raggiunto il suo scopo ed è riuscito a stabilire con noi un contatto interiore molto intimo, è riuscito a penetrare nel nostro cuore. Un altro significato che colgo nel testo è il benessere che si prova sognando e immaginando il nostro futuro. Succede nella quotidianità  quando ci aspettiamo qualcosa di bello nell' immediato, ad esempio uscire con degli amici, partire per una vacanza; già  l'immaginare quelle situazioni alimenta la nostra mente e ci fa stare bene. In quei momenti siamo felici. Questo succede anche nei passaggi d' età : il bambino che si sta per avvicinare all' adolescenza inizia a fantasticare sulle ragazze, su come sarà  la sua nuova vita scolastica al liceo, eccetera. Tutto queste aspettative, idealizzate e che a volte non troveranno riscontro nella realtà , procurano un lieto torpore alla mente. Un terzo ed ultimo significato che io colgo è legato all' LSD, è noto che Syd ne faceva uso e tutte quelle creature fiabesche senz' altro popolavano anche i suoi viaggi.

Avatar utente
Gerald the Mouse
Fan
Fan
Messaggi: 253
Iscritto il: ven set 22, 2006 3:14 pm
Località: Cosenza
Contatta:

Messaggioda Gerald the Mouse » ven lug 13, 2007 2:40 pm



ahahahhaha sono il figlio dei pink floyd i vegetali siete voi!!! che malattia mentale ha quello che canta? :mrgreen:

Cmq ritornando ai testi di Barrett adoro anche io Matilda Mother e Lucifer Sam per i testi magici e sognanti e le atmosfere strane e buffe che sanno creare non lasciando da parte significati profondi.
Tipo in Matilda Mother è un elogio alle fiabe che raccontano il mondo non attraverso il solito linguaggio ma anche attraverso altri e chi ci dice che forse quello delle fiabe sia il linguaggio più giusto per poterne parlare.
Per esempio io in the gnome, sarà  che mi piace tantissimo il signore degli anelli, e poi sò anche il significato che ha avuto negli '60 e '70 questo libro adoro questa canzone.
Per Il signore degli anelli è un elogio alla semplicità  degli Hobbit che con il loro animo puro, popolare e amante della natura riesce a sconfiggere il potere dei tiranni rappresentato dall'occhio di sauron e di Mordor che inquinavano il mondo, tagliavano gli alberi e facevano tante e tante altre schifezze. Infatti è una bellissima critica alla modernità  e all'industrialismo
E per me Barrett ha saputo fare un elogio semplice e chiaro a questo libro, cosa che forse può sembrare semplice ma non lo è, perchè pure io ogni volta che scrivo sul signore degli anelli ho paura di quello che dico in quanto la considero un opera troppo grossa da poter essere affrontata in quattro parole.
I want to tell
You a story
'Bout a little
Man if I can
A gnome named Grimble Gromble
And little gnomes stay in their homes
Eating, sleeping, drinking their wine

Avatar utente
Shine on
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 734
Iscritto il: gio nov 24, 2005 1:42 pm
Contatta:

Messaggioda Shine on » ven lug 13, 2007 2:51 pm

A mio parere i testi di Syd sono poetici e ben costruiti, molto ricchi di "arte"... ...però sinceramente non ci vedo tutti questi significati profondissimi che gli attribuite, sono delle forzature.

E' come se disegnassi un cerchio con al centro un punto e verrebbe interpretato (senza mie specifiche indicazioni, badate bene) come la solitudine dell'uomo in mezzo all'infinità  dell'universo, che però è racchiuso in un cerchio e quindi il mio quadro sposa delle tesi astronomiche ben precise sulla struttura del cosmo, In più il puntino è leggermente decentrato e questo fa capire che l'uomo non è solo, ma ci sono altre forme di vita accanto a lui, che non sono visibili ai nostri occhi.... etc. etc. :roll:
http://spaces.msn.com/members/visionialterate/
.:.la mia espressione artistica.:.

Avatar utente
Mathilda
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 1121
Iscritto il: mer dic 28, 2005 11:51 am
Località: San Severino Marche
Contatta:

Messaggioda Mathilda » ven lug 13, 2007 3:08 pm

Cambiato spacciatore? :mrgreen:
PIEFFE FANS CLUB TESSERA 00002


If I go insane, please don't put your wires in my brain.....

Avatar utente
Shine on
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 734
Iscritto il: gio nov 24, 2005 1:42 pm
Contatta:

Messaggioda Shine on » ven lug 13, 2007 3:10 pm

Mi ha sgamato! :shock:

Dillo a coloro che vedono nei testi di Syd significati decisamente profondi :roll:


:mrgreen:
http://spaces.msn.com/members/visionialterate/
.:.la mia espressione artistica.:.

Avatar utente
MadcapIla
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 53
Iscritto il: lun feb 19, 2007 8:56 pm
Località: Sardegna
Contatta:

Messaggioda MadcapIla » ven lug 13, 2007 3:30 pm

Shine on ha scritto:
Dillo a coloro che vedono nei testi di Syd significati decisamente profondi :roll:




Io non. .

Cioè. .

Io credo che. .


No. . io.. .

ma cosa. .

non so. .

.......................................VABBE'..............................
°. . And Fairy stories hang me high on clouds of sunlight floating by. .°