Pagina 3 di 3

Inviato: mer ott 11, 2006 11:25 am
da Gerald the Mouse
vinz ha scritto:bhe... anche secondo me i migliori compagni per Syd non avrebbero potuto essere che proprio gli altri Floyd, basti pensare a ThePiper, che è stato ben realizzato, oltre che essere stato ben pensato...

...ma se invece parliamo dei singoli Floyd da solisti ritengo che Syd aveva quel pizzico di spontaneità  in più che ti entra dentro anche con la semplice voce e chitarra acustica... (per citare un esempio, il brano Opel :wink: ) ...e pensare che forse non si è neanche trovato nella situazione ottimale per rendere al 100%... :roll:

ovviamente con questo non voglio dire che gli altri da solisti non siano validi, ma perdonatemi, Syd (preso singolarmente) io lo metto un gradino più su... se poi ci aggiungiamo la collaborazione degli altri raggiungiamo dei livelli inimmaginabili... :shock:



TI STRAQUOTO....
SYD e' unico e inimitabile!!!

Inviato: dom feb 25, 2007 11:47 pm
da janis-floyd
Non so dove scriverlo ma io ho una passione insana e maledetta per Dark globe,
Mi fa impazzire,mi commuove,il suo suono con la voce a tratti incerta mi fanno davvero morire,amo gli album solisti di Syd,e quoto chi ha detto che fra tutti gli altri,i solisti suoi sono decisamente i più belli.




Purtroppo ci sono pochi bootleg con Syd..ma psichedelic games from may lo trovo splendido.SPLENDIDO :( :wink:

Inviato: lun feb 26, 2007 12:19 am
da Andrea
mah...invece è una di quelle canzoni (imho) che risente troppo della pessima condizione in cui versava Barrett.

Inviato: lun feb 26, 2007 8:09 pm
da MadcapIla
Per quanto mi riguarda il mio amore va a tutti gli album ,ma specialmente a "the madcap laughs".forse perchè è il primo che ho acquistato..ma non penso sia solo per questo..
L'album nasconde mille segreti in ognuna canzone ,ha qualcosa di terribilmente magico ,da cui è molto difficile staccarsi. .
Una delle mie canzoni preferite è "feel"...Più faccio attenzione alle parole , e più mi accorgo di tante cose che Syd ha voluto lasciarci. .

"You feel me,away far too empty OH SO ALONE!
I want to come home,I find me inside of A NOCTURNE-THE BLONDE"
:smt034

Inviato: lun mar 05, 2007 3:08 pm
da Gerald the Mouse
Io ultimamente preferisco molto di più The Madcups Light che Barrett perchè il primo, anche secondo alcune sue interviste dell'epoca, sono vicine all'idea che aveva in mente di musica.

Mentre il secondo, Barrett, il suono è diverso pulito e troppo perfetto per lui e ciò non piaceva molto a Syd mentre doveva piacere a Gilmour e Wright. Ma alla fine è sempre un grandissimo album.

I due album hanno delle canzoni che suonano ancora attuali e fresche come composte recentemente tipo Baby Lemonade.

In più ho scoperto che la mamma di un mio amico possiede un doppio vinile dei due cd da solisti, che bello. Non è che qualcuno può dirmi quando possono valere?

Re: Il migliore album di Syd

Inviato: mer set 02, 2009 7:52 pm
da Gigiolo Aunt
Io trovo favolosi i dischi solisti di Syd, non saprei scegliere il preferito, ma il primo pezzo di cui mi innamorai è stato "if it's in you", per cui ho una maggiore predilezione per "the madcap laughs", ma le tre perle iniziali di "barrett" sono qualcosa di eccezzionale. Anche se Syd già  soffriva in quel periodo per me ha dimostrato ancor di più tutto il suo genio con i suoi lavori solisti e come affermato da Max Waters "Octopus" è il meglio del meglio..eccezzionale: la ritmica. gli accordi, le parole che quasi sfuggono agli accordi...immenso Syd.