chiedo un parere degli esperti :-)

Tutto ciò che riguarda i vinili,collezionismo e curiosità
Avatar utente
roger
Floyder
Floyder
Messaggi: 1985
Iscritto il: ven set 02, 2005 10:14 pm
Località: BIBBSTOCK un posto reso magico da tutti voi
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda roger » ven gen 21, 2011 9:57 pm

il che può pure essere vero, ma parlando dei floyd e non solo, le super ristampe uhqr e mfsl sono su vinile nero, lo sono quelle della master sound e della nimbus, per cui mi sembra strano che il suono ne risenta e che, considerando anche che a livello commerciale il colorato "tira" di più del nero, e che secondo questa teoria dovrebbe pure costare meno avendo minor passaggi di lavoro, tutte queste super ristampe non siano state fatte su vinile trasparente. da ignorante non mi torna.... 017
R
ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare

www.thelunatics.it

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda topix » sab gen 22, 2011 12:58 am

Il mistero vinilico si infittisce sempre di più.......... : Eeek : : Smile :
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda Arber » sab gen 22, 2011 8:35 am

Il tuo amico ha ragione topix.

Guardate questo:


Intorno al 2:55 lo dice che viene rivestito di metalli (Nickel, Argento, Rame...)
:scared-shocked:

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda topix » sab gen 22, 2011 9:43 am

http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... 3IcrFLi1iQ

si, questo chiarisce molte cose.....ma non tutte......per esempio :

I granelli di cloruro di vinile con cui viene fatto il "biscotto".....sono neri all'origine..???
o sono anch'essi colorati..?? :think:
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda topix » sab gen 22, 2011 9:53 am

* in emulsione: il cloruro di vinile, liquefatto per azione della pressione, viene emulsionato in acqua con aggiunta di sostanze che stabilizzano l'emulsione; al termine della reazione si ottiene un lattice dal quale il polimero viene separato per asciugatura con aria calda o per precipitazione. Il PVC ottenuto per emulsione presenta una migliore attitudine alla lavorazione perché per aggiunta di plastificanti risulta più fluido e facile da stampare, è tuttavia poco indicato per applicazioni speciali, data la sua maggiore igroscopicità  rispetto al PVC ottenuto con altri processi e le peggiori proprietà  elettriche, dovute alla presenza di residui dei prodotti necessari per stabilizzare l'emulsione e coagularla successivamente.
* in sospensione: è il processo più diffuso e consiste nel mantenere il cloruro di vinile disperso in acqua tramite agitazione e presenza di sostanze tensioattive; con l'aggiunta dell'iniziatore, ogni goccia di monomero polimerizza separatamente e si trasforma in una sferetta di polimero, recuperata per filtrazione e asciugatura.

Proprietà  [modifica]
Codice identificativo di riciclaggio del PVC

Al termine delle reazioni di polimerizzazione si presenta come polvere o come granulato bianco; la densità  è generalmente 1,40-1,45 g/cm3.

Risulta essere molto sensibile alla luce ad al calore; questi hanno su di esso un effetto degradativo che si manifesta dapprima con l'ingiallimento e (a temperature più elevate, di circa 180 °C)[1] con la decomposizione dalla quale si libera acido cloridrico, per questa ragione viene pertanto stabilizzato. Il PVC plastificato, ovvero addizionato di additivi plastificanti che ne aumentano la morbidezza, è abitualmente stabilizzato con l'aggiunta di formulati contenenti soprattutto sali di calcio (stearato, ricinoleato), bario e zinco. il PVC rigido viene abitualmente stabilizzato con derivati organometallici dello stagno, con saponi di piombo o di calcio e zinco. In passato sono stati usati anche carbossilati di cadmio, abbandonati in Europa per via della tossicità  di questo metallo. I derivati del cadmio sono ancora usati al di fuori dell'Unione Europea.
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
roger
Floyder
Floyder
Messaggi: 1985
Iscritto il: ven set 02, 2005 10:14 pm
Località: BIBBSTOCK un posto reso magico da tutti voi
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda roger » sab gen 22, 2011 9:55 am

secondo me non chiarisce niente 017 i metalli usati sono per il disco stampa, al vinile sembra non aggiungersi niente :think: in pratica del materiale vinilico non parla proprio :whistle: 003
R
ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare

www.thelunatics.it

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda topix » sab gen 22, 2011 10:12 am

topix ha scritto:*

Al termine delle reazioni di polimerizzazione si presenta come polvere o come granulato bianco; la densità  è generalmente 1,40-1,45 g/cm3.

.


In ultima analisi, possiamo dire che la pasta di cloruro di vinile al termine del processo si presenta bianca........
vengono poi aggiunti vari componenti (zingo,piombo ,stagno) ed altri additivi per dargli consistenza ed elasticità ......
Sì, ma il colore...???
presupponendo che con tutte quelle sostanse il colore risulti poi una schifezza........è facile pensare che l'aggiunta di inchiostri completi il lavoro...


Ma sarà  veramente così....????? :think:
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
enrico
Wallaro
Wallaro
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ott 23, 2006 6:05 pm
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda enrico » sab gen 22, 2011 1:11 pm

roger ha scritto:il che può pure essere vero, ma parlando dei floyd e non solo, le super ristampe uhqr e mfsl sono su vinile nero, lo sono quelle della master sound e della nimbus, per cui mi sembra strano che il suono ne risenta e che, considerando anche che a livello commerciale il colorato "tira" di più del nero, e che secondo questa teoria dovrebbe pure costare meno avendo minor passaggi di lavoro, tutte queste super ristampe non siano state fatte su vinile trasparente. da ignorante non mi torna.... 017
R


Infatti lo sostiene la Classic record che vende ristampe su vinile chiaro. : Smile :

Se uno ha pazienza puo' leggersi questo link, verso la fine c'e' la questione dei metalli:
http://www.classicrecords.com/blog/

Avatar utente
roger
Floyder
Floyder
Messaggi: 1985
Iscritto il: ven set 02, 2005 10:14 pm
Località: BIBBSTOCK un posto reso magico da tutti voi
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda roger » dom gen 23, 2011 11:26 am

è un pò troppo in inglese per i miei gusti..... :whistle:
R
ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare

www.thelunatics.it

Avatar utente
vinz
Senior
Senior
Messaggi: 3440
Iscritto il: mar mag 02, 2006 1:46 am
Località: CalaBBBRifornia (o Calafrica... bho???)

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda vinz » mar gen 25, 2011 10:34 pm

allora... purtroppo non so darvi una risposta esauriente al riguardo... :shifty:

comunque vi espongo alcune cose su cui ragionare...

innanzitutto devo dire che pure io sapevo la storia del vinile nero come l'ha esposta enrico nella pagina precedente, ovvero che c'è aggiunta di nerofumo e che quindi il PVC puro sia bianco (o trasparente) , come ad esempio tutti quegli oggetti in PVC tipo bottiglie e recipienti vari...

i metalli (argento ad esempio) che vengono spruzzati sull'acetato servono per far attecchire lo strato di nickel che formerà  la matrice metallica per deposizione elettrolitica... e quindi questi metalli citati sopra da Arber anche secondo me sono legati alle matrici.

riguardo poi la mescola che si usa per i dischi "prodotto finito" non so... ma ho l'impressione che ne esistano una marea di differenti e che probabilmente cambiava sia a seconda del periodo di produzione che degli stessi produttori... ad esempio, mi viene da pensare che la mescola che si usava negli anni 60 sarà  diversa da quella degli anni 70 ecc... e che probabilmente anche fra i vari produttori ognuno usava la propria ricetta...

inoltre ho paura che gli ingredienti e le proporzioni precise delle varie mescole non siano dati propriamente di "pubblico dominio" (mia idea basata sul fatto che non ho mai trovato da nessuna parte informazioni circa la lista precisa e le percentuali dei vari componenti)

riguardo alla possibile presenza di sostanze metalliche (magari in piccola parte) nel vinile nero non ne sapevo nulla ( : RedFace : : RedFace : : RedFace : ) ma il fatto che a volte ho visto che esistono gli "smagnetizzatori" per vinili e CD mi viene ovviamente da pensare che ci deve essere qualcosa di vero... (a meno che non si tratti di uno dei tanti metodi per spillare fior di soldoni agli "audiofili" a giudicare dal costo esorbitante di ste macchine... : Eeek : )

ma mi chiedo... ammettiamo che sia vero che il vinile di magnetizza... va da sé che la testina del giradischi ne può essere influenzata, essendo un attrezzo che funziona proprio tramite dei minuscoli magneti al suo interno... però... cosa c'ha una macchina "smagnetizza vinili" di così speciale per costare una follia? : Eeek : ...per smagnetizzare basta una semplice elettrocalamita o poco più... tutt'altro che elettronica sofisticata o materiali rari e preziosi, a mio avviso... :whistle:

ad esempio ho appena comprato (mi sta arrivando) uno "smagnetizzatore" per le testine dei registratori, che è un attrezzo direi "classico" e che si sa con certezza che è utile (o meglio indispensabile) e difatti è un attrezzo di largo consumo che in genere hanno TUTTI i tecnici elettronici, TUTTI i tecnici del suono e TUTTI quelli che come le due categorie precedenti si trovano a dover fare una periodica manutenzione al proprio registratore a nastro... ecco... sto smagnetizzatorre per testine (ed è uno di quelli che usano anche i professionisti) costa al massimo una ventina di euro!!! : Lol : :think:

altra cosa... ho visto che esistono degli smagnetizzatori che si usano per cancellare (in pochissimo tempo) i vari nastri tipo le cassette, le videocassette, i DAT, le bobine... fondamentalmente dovrebbe essere uguale a quello per le testine ma un pò più grande di dimensioni... ecco, ne ho visto uno su un sito americano a quasi duecento dollari... mentre quello per i vinili l'ho visto a duemila!!! : Eeek : : Eeek : : Eeek :
...credo che alla fine si tratta della stessa identica tecnologia (peraltro una tecnologia tutt'altro che sofisticata) e che sostanzialmente cambiano le dimensioni dell'attrezzo... evidentemente vale il discorso che meno ti serve e più costa! : Lol :

difatti, lo smagnetizzatore per testine è UTILISSIMO (direi indispensabile) e costa pochissimo...
quello per cancellare i nastri è comodo ma non indispensabile (posso cancellare le cassette anche usando la piastra oppure schiaffandogli sopra una bella calamita potente) e perciò costa un bel pò...
lo smagnetizzatore per vinili (che dicono vada usato anche sui CD) secondo me non serve quasi ad una mazza (o meglio non si capisce se serve davvero o meno) e quindi costa una follia! 003

inoltre... è vero che i CD hanno dentro del metallo che si potrebbe quindi magnetizzare... ma al raggio laser cosa gliene frega del magnetismo se deve solo "vedere" dove ci sono i buchi microscopici nei solchi del CD? 005

comunque è bene sapere che non tutti i metalli sono magnetici o magnetizzabili... ad esempio l'alluminio non è assolutamente magnetico... (non so se da bambini giocavate anche voi con le calamite... non attaccavano mica su tutti i metalli. 002 )

in ogni caso vale anche che ovunque ci sia della corrente elettrica ci sta in gioco anche un campo magnetico (per questo si chiama "elettromagnetismo") quindi anche i cavi di rame del nostro impianto sono soggetti a magnetizzazione... ed al proposito di ciò mi era una volta capitato fra le mani un CD che serve per smagnetizzare l'impianto e i cavi semplicemente suonandolo... l'ho fatto... (ed è un rumore veramente insopportabile)... ma se mi chiedete che differenze di suono ho notato fra prima e dopo il "trattamento" direi che non ho notato nulla di differente... :think:
...non vorrei che sta storia del magnetismo dei cavi o del vinile rientra i quelle cose che chi ti vende il rimedio ti dice che la differenza è "chiaramente udibile" mentre tu stai lì a farti le pippe mentali per notare la "differenza" ed autoconvincerti che il costosissimo "rimedio" sia realmente efficace quando magari in realtà  non ne hai bisogno... :|

può anche darsi che ci sia un fondo di verità  su sti fatti ma che la magnetizzazione del disco produca un campo magnetico talmente blando da non influire nella pratica... anche perchè se fosse stato un problema "reale" per l'ascolto corretto di un vinile non credo che saremmo arrivati al 2011 (quando il vinile sarebbe un formato del passato) senza averne mai sentito parlare prima... bho : :s :

diversamente la magnetizzazione della testina del registratore a nastro, a furia di stare a contatto col nastro magnetico (che è DECISAMENTE magnetico) per l'appunto si magnetizza e ciò porta ad una evidente riduzione dei toni alti.... ma il rimedio per questo problema più che concreto esiste, è universalmente riconosciuto tale e ovviamente costa poco... 003


lo so... purtroppo non ho risposte sull'argomento... : RedFace : ma almeno vi ho lasciato una bella paginona di ragionamenti e di dubbi su cui arrovellarsi il gulliver. : Cool :


salutoni : Mr green : 023
...and everything under the MOON is in tune...

Avatar utente
topix
Floydiano
Floydiano
Messaggi: 631
Iscritto il: mer apr 21, 2010 9:35 pm
Località: Gavorrano

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda topix » mar gen 25, 2011 10:44 pm

Azzzzzz.........è arrivato VINZZZZ.....
chi vuol esser lieto sia del doman non v'è certezza

Avatar utente
janis-floyd
Senior
Senior
Messaggi: 2939
Iscritto il: ven lug 14, 2006 12:50 am
Località: Roma..ma erro..vado..
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda janis-floyd » mer gen 26, 2011 2:30 pm

allora... purtroppo non so darvi una risposta esauriente al riguardo...



Peffortuna!Mortacci hai scritto un tale papiro che mi ci sò voluti due schermi per vederlo tutto!


aagaahaahaaahahah quanto ci sei mancato Vinzuccio!
..Cloudless everyday you fall upon my waking eyes,inviting and insiting me to rise...

Obfusc by clouds ©

ah,come l'hai chiusa bene,uh come l'hai chiusa bene..eh come l'hai chiusa bene..

Se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

Avatar utente
Fabio
Floyder
Floyder
Messaggi: 1885
Iscritto il: sab ago 28, 2004 6:31 pm
Località: Cantù
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda Fabio » gio gen 27, 2011 12:14 am

Scusate, qualcuno ha qualche notizia di un fantomatico dark side of the moon stampato su vinile verde?
dovrebbe essere un edizione spagnola o comunque di qualche paese in cui si parla spagnolo perché è presentata come "el lado oscuro della luna"..
Sto cercando di capire se si tratta di un falso o che..
Divided...... I Fall, I fall, I fall.




RICHARD WRIGHT FAN CLUB TESSERA 00001

Avatar utente
roger
Floyder
Floyder
Messaggi: 1985
Iscritto il: ven set 02, 2005 10:14 pm
Località: BIBBSTOCK un posto reso magico da tutti voi
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda roger » gio gen 27, 2011 10:07 am

falsissimo Fabio, poi se ti piace e sta sotto i 30, visto passare intorno a 25 su ebay se ben ricordo, puoi anche prenderlo ma solo perchè ti piace :whistle: spero non legga il sommo perchè cazzia te, che non hai guardato il suo sito : Lol : e me perchè ti ho detto che puoi prendere un falso 044
sempre a disposizione : Wink :
R
ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare

www.thelunatics.it

Avatar utente
Arber
Floyder con le palle
Floyder con le palle
Messaggi: 5355
Iscritto il: dom lug 10, 2005 3:12 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: chiedo un parere degli esperti :-)

Messaggioda Arber » gio gen 27, 2011 11:05 am

Ho una soluzione per capire se nei vinili ci sono metalli o meno...


Mettiamone uno nel microonde.

Vediamo che succede....

Ehehehheheehe

: Lol :



: Captain :
:scared-shocked: