x64 o x86 ?

Per problematiche riguardo il pc, download non funzionanti etc.
Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » lun gen 25, 2010 1:21 pm

in effetti la domanda sorge spontanea.
attualmente l'hardware in circolazione supporta i sistemi a 64 bit, a sua volta i sistemi sono disponibili in entrambe le versioni.....quindi....resta da capire "pros & cons" di entrambi.

scontato che i sistemi a 64 bit supportano e (forse) usano grandi quantità  di ram, resta da capire se portano vantaggi effettivi rispetto i più svariati problemi in materia di compatibilità  tipo drivers e alcuni soft.

da un pò di tempo uso Vista 64 con 8 gb di ram e usando programmi più impegnativi del solito uso quotidiano, sembra che sti 8 gb non vengano sfruttati. ho provato (ad es.) Sonar 64 ma le cose non sembrano cambiate, se escludiamo le varie incompatibilità  per alcuni plug in etc..

ho fatto inoltre una prova, cioè a compattare un file .mpg da 960mb con Winrar e sia con vista 64 che con Seven 64 e 32 il tempo impiegato è risultato in tutti 3'.50" (ovv. ho usato Winrar x64 con gli so a 64)

inutile dire che la tentazione di ritornare ad un sistema a 32 bit e vendere 4 gb di ram e forte :whistle:
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
fletcher
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5820
Iscritto il: sab feb 19, 2005 4:21 pm
Località: flester Memorial Home
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda fletcher » lun gen 25, 2010 3:41 pm

beh, ormai ce l'hai..
magari tra qualche tempo cominciano ad uscire applicazioni buone per il 64bit e ti trovi già  pronto : Wink :
...So ya..Thought ya...
Might like to go to the show...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » lun gen 25, 2010 6:07 pm

è quello che ho pensato all'inizio, ma se applicazioni come Sonar, che non costa poco, danno problemi di compatibilità  con dei plug in (Waves) altrettanto costosi .......cominciamo bene :think:

per non parlare del traffico che devo fare per ascoltare DSODM DVD-Audio, il player non è compatibile con i sistemi a 64 bit, e non vogliono "ridisegnarlo" ..... questo e grave : Wink :
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5660
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda BrainDamage » lun gen 25, 2010 6:19 pm

Leggevo che le uniche applicazioni che sfruttano i 4gb e oltre sono i videogiochi,nel sistema a 64 bit.
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » lun gen 25, 2010 9:13 pm

io non gioco : Fuck You :

vendesi 2 banchi da 2gb Carsair [1066mhz] :violin:

:whistle: : Evil : : Twisted :
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5660
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda BrainDamage » lun gen 25, 2010 9:16 pm

Mi spiace,arrivo fino a 667 :shifty:
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » lun gen 25, 2010 9:19 pm

vabbè.... mettile in cassaforte che aumenteranno ancor più 005 017 023
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5660
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda BrainDamage » lun gen 25, 2010 10:04 pm

:angry-banghead:
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
Gollum
Fan
Fan
Messaggi: 390
Iscritto il: lun feb 21, 2005 2:14 pm
Località: Cuneo
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Gollum » mar gen 26, 2010 9:42 am

Il sistema operativo x64 non basta a sfruttare tutta la memoria, come non basta i processori MultiCore per avere piani multipi di esecuzione.

Mi spiego: il Sistema Operativo sfrutta le potenzialità  dell'HW per quello che riguarda se stesso, ma se l'applicazione non è stata scritta per allocare la memoria sfruttando i 64bit o per sfruttare il multi-threading allora continuerà  ad allocare 2alla32esima per la RAM e sfruttare un solo core come se avesse un solo processore.

Fate attenzione che molte delle applicazioni vedute come x64 compatibili sono principalmente applicazione x32 a cui è stato appiccicato un po di codice a 64 bit.

Se vuoi davvero sfruttare all'80-90% il tuo HW io ti consiglierei di fare questa prova. Scarica da www.vmware.com vmware ESXi. Questa versione di vmware è come si dice "Bare Metal" cioè gira direttamente sul ferro. Le potenzialità  di ESXi sono micidiali e molteplici, ma la principale è che gestisce l'hw in modo da sfruttare tra l'80 e il 90% delle risorse disponibili ... insomma per farla breve con 8Gb di RAM fai girare circa 16Gb di macchine virtuali.

In questa maniera ti puoi creare che ne so ... una vm con XP a 32 bit e 3Gb di RAM ... poi una vm con Vista x64 e 8Gb di RAM ... magari hai una vm con XP x32 2Gb di RAM solo per scaricare dall'Hub ...

Vedrai come per magia (perchè di quella si tratta :mrgreen:) le macchine virtuali saranno più performanti del PC fisico stesso ...

Provare per credere !

PS: ... devi avere due schede di rete mi pare ... e leggiti bene la compatibility list per quanto riguarda i controller dei dischi ...
I'd tell all my friends but they'd never believe me, They'd think that I'd finally lost it completely. I'd show them the stars and the meaning of life. They'd shut me away.
But I'd be alright, I'm alright. I'm just uptight ...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » mar gen 26, 2010 12:16 pm

Ciao Guido,
in buona sostanza hai espresso più tecnicamente ciò che avevo già  intuito.
appena il tempo lo consente proverò quanto da te suggerito 002

va da se che la conclusione non può che essere negativa, nel senso che il x64, tranne in usi specifici, è una gran "sola"..

beh certo devono vendere, ma come già  scritto la percezione del non sfruttamento dell'harware era già  palese, si parlava di vista ma le cose non son cambiate di molto....anzi.

staremo a veddè :think:
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
Gollum
Fan
Fan
Messaggi: 390
Iscritto il: lun feb 21, 2005 2:14 pm
Località: Cuneo
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Gollum » mar gen 26, 2010 12:55 pm

Ironbell ha scritto:
va da se che la conclusione non può che essere negativa, nel senso che il x64, tranne in usi specifici, è una gran "sola"..



... non direi sola ... a me ricorda il periodo in cui c'era Windows 98 e Windows NT 4 ... usare NT in un certo senso ti penalizzava perchè il mercato lo faceva Win98 e i 16bit ...

Per ora l'x64 è a stretto appannaggio di alcune aziende per applicazioni specifiche (CAD/CAM, FEM, ingegneristica ...). Quando anche il mercato consumer incomincerà  a scegliere x64 tutti saranno costretti a sviluppare nativamente a 64 bit e le cose cambieranno.

Visto che la memoria ormai la vendono una tanto all'etto e se non hai 1Tb di disco sei il figlio della serva, penso la cosa avverrà  a brevissimo tempo ...

Cmq i vantaggi dell'x64 su applicazioni specifiche è innegabile. Alcuni nostri modelli FEM (sempre le arpe) sono impossibili da far girare a 32 bit per esempio ...
I'd tell all my friends but they'd never believe me, They'd think that I'd finally lost it completely. I'd show them the stars and the meaning of life. They'd shut me away.

But I'd be alright, I'm alright. I'm just uptight ...

Avatar utente
Ironbell
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6200
Iscritto il: lun mag 10, 2004 6:57 pm
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Ironbell » mar gen 26, 2010 1:33 pm

sostanzialmente diciamo le stesse cose, ma con una "speranza" diversa.

come scritto più volte non sono affatto avverso alle novità ... anzi...
esistono casi dove necessariamente devo fare retro front, nel caso specifico non è un anno o due che sia hardware che SO esistono, ma ben di più.. se non ricordo male saran almeno 5 anni :think:

e in questo tempo, come tu stesso affermi, han fatto applicazioni x>32>x64 "adattate".

la tirano per le lunghe insomma, nel frattempo la Ram (DDR2) è raddoppiata di prezzo (che sia un segno? :shifty: ) e l'harware galoppa con le news. 023
The Lunatic is in my Head
and I become Comfortably Numb.

p.s. ero Pinknoise e in fondo sento ancora di esserlo ;)

Avatar utente
Gollum
Fan
Fan
Messaggi: 390
Iscritto il: lun feb 21, 2005 2:14 pm
Località: Cuneo
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda Gollum » mar gen 26, 2010 2:08 pm

Beh ... i tempi però sono ragionevoli ... L'introduzione del sistema operativo totalmente a 32 bit è molto più vecchia della sua reale presa di posizione nel mercato. Mi ricordo che mentre noi tentavamo di convincere che NT 4 era più stabile tutti preferivano Windows 98. Windows 2000 che era un signor sistema ebbe troppo poco tempo per affermarsi e quindi il primo Sistema Operativo completamente a 32 bit che ha penetrato il mercato consumer è stato Windows XP.

In ogni caso non considerei nemmen XP x64 un "vero" sistema 64 bit. Alla fine il primo è stato Vista. Insomma secondo me è una tecnologia ancora un po giovane per essere data già  per morta.

Oltretutto il mondo dell'informatica sta andando avanti, passatemi il gioco di parole, tornando indietro. Oggi si fa un gran parlare di Cloud Computing che è alla fine il motivo per cui fu sviluppato Internet e ArpaNet.

Cmq ormai tutti i produttori HW e SW stanno puntando verso la virtualizzazione. Al Virtualization Day a Novembre ho visto un Desktop Virtuale mostrare un filmato in FullHD 1080p facendo cadere diverse mandibole (compresa la mia). Ormai il paradigma vuole che la potenza di calcolo torni nei datacenter e venga poi ridistribuita verso macchine e desktop virtuali.

Ovviamente questo va a discapito degli utenti casalinghi. L'utonto medio ne ha da vendere degli attuali processori, schede e sistemi operativi e software e quelli che ne avrebbero davvero bisogno di prestazioni da high-end alla fine si rompono i coglioni e passano ad altro. Ti faccio un esempio: per le nostre applicazioni FEM SolidWorks / Simulation non ci basta, ma l'alternativa unica vera che abbiamo è Nastran ... e Nastran gira solo a 64Bit ... ma su Unix !

Per questo ti dico che vedrai "sbocciare" il 64bit quando metteranno in testa all'utonto che è una cosa fighissima ... così come hanno fatto per l'iPhone. Per ora ho l'impressione che gli sviluppatori pensino ad altro ...

Non so che dirti ... io la RAM non la butterei via e nemmeno il SO ... starei li alla porta ad aspettare.
I'd tell all my friends but they'd never believe me, They'd think that I'd finally lost it completely. I'd show them the stars and the meaning of life. They'd shut me away.

But I'd be alright, I'm alright. I'm just uptight ...

Avatar utente
BrainDamage
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5660
Iscritto il: ven apr 30, 2004 7:13 am
Località: Una nazione di merda
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda BrainDamage » mar gen 26, 2010 6:03 pm

Win7 sta girando ormai da un mese,reinstallato dopo il patatrac tramite chiavetta usb stavolta (forse il dvd non caricava bene i dati, la dico cosi) Ho installato l'hotfix che aveva trovato Giorgio riguardo l'anomalia dello spegnimento ritardato e ora si spegne in meno di un minuto (è sempre windows 003 ). Per il momento ho reinstallato il 32 bit e devo dire che xp non mi manca per niente,alcuni "trucchetti" permettono di rendere compatibile qualsiasi programma tranne Mcafee che ancora "non si trova" per win7 002 . Stò usando Comodo antivirus e firewall che è completamente gratuito. Kaspersky lo trovavo un pò più pesante anche se Comodo è molto invasivo. Detto questo la prossima volta monterò il 64 bit perchè è figo : Cool :. Devo dire che Win7 mi sta proprio piacendo,velocissimo anche nelle applicazioni e trasferimento file da un disco all'altro. Non c'entra na mazza col discorso ma non avevo voglia di cercare l'altro topic 017
************************************************************
I've been mad for fucking years.....absolutely years

************************************************************

Avatar utente
timechoes
Fan
Fan
Messaggi: 382
Iscritto il: lun set 15, 2008 9:10 pm
Località: Fontana Liri (FR)
Contatta:

Re: x64 o x86 ?

Messaggioda timechoes » gio feb 04, 2010 7:12 pm

forse sarà  windows con i suoi programmi a non sfruttare appieno i sistemi x64 e i multicore con le immani quantità  di ram a disposizione.. Apple ad esempio ha messo in commercio un'unica versione a 64bit del suo nuovo os, snow leopard, che a quel che ne so io più veloce lo è assai del precedente leopard a 32bit.. e d'altronde apple non si sarebbe "sputtanata" in tal modo (anche se lo ha appena fatto su altri fronti, approfondiscasi argomento alla voce iPad icon_rolleyes ) se non avesse riscontrato reali incrementi prestazionali nei nuovi os a 64bit.. Vista ad ogni caso vi posso assicurare che con i suoi 32bit è di una pesantezza assurda, invece ho avuto modo di vedere come, con applicazioni cad, seven a 64bit risulti molto veloce. Forse, non vorrei dire una sciocchezza, i programmi che riescono a dare realmente quel qualcosa in più sono quelli scritti solamente per i 64bit, mentre programmi a 32bit che girano su un os 64bit in realtà  non comportano alcun aumento prestazionale.. Stessa cosa comunque l'ho riscontrata con ubuntu 9.04 installato sul mio portatile con un dual-core e 2gb di ram, sia a 32bit che a 64bit, anche se ad esser sincero non ho aumentato la ram quindi da un certo punto di vista era anche chiaro che tali rimanessero le prestazioni..
I Pink Floyd mi sembrano quelli che hanno più probabilità di restare più a lungo in auge, perché non si sono mai lasciati fagocitare dal mercato consumistico ed hanno sempre pensato più al futuro che al presente.
Immagine iPod Touch 16gb