A Saucerful Of Secrets

UK Chart - #9
pubblicato il 29 giugno 1968;

prodotto da Norman Smith
Remastering visionato da James Guthrie
Digitally remastered by Doug Sax al The Mastering Lab, LA
Design di copertina by Hipgnosis
Remastered design & fotografia
di Storm Thorgerson & Peter Curzon
Digital Remaster 1992

Formazione

Syd Barrett - Chitarra solista & Voce
Roger Waters -
Basso & Voce
Richard Wright -
Organo & Piano
Nick Mason -
Percussioni
David Gilmour -
Chitarra solista & Voce

Let there be more light (Waters)

Remember a day
(Wright)
Set The Controls For The Heart Of The Sun
(Waters)
Corporal Clegg
(Waters)
A Saucerful of Secrets
(Waters-Wright-Mason-Gilmour)
See-Saw
(Wright)
Jugband Blues
(Barrett)

Note e curiosità:

L'album venne registrato tra il 7.8.1967 e il 16.5.1968 agli Emi Studios di Abbey Road e ai Sound Techniques Studios di Chelsea a Londra. Il missaggio del disco venne effettuato ad Abbey Road il 15 maggio (versione mono) e il 16 maggio (versione stereo) 1968. Questo album rappresenta il momento di transizione dalla formazione con Barrett a quella con Gilmour.

 

Sessioni di registrazione:

Let There Be More Light: 18.1.1968 (con Syd Barrett), 23.4.1968 e 26.4.1968 (entrambe con David Gilmour);
Set The Controls For The Heart Of The Sun: 7.8.1967 (con Barrett), 15.2.1968, 23.4.1968, 26.4.1968, 2.5.1968 (tutte e quattro con Gilmour)
Remember A Day: 24.10.1967 (negli studi di Chelsea con Barrett), 9.5.1968 (4 prove con Gilmour); la versione pubblicata è la prima con Barrett alla chitarra solista; fù scritta originariamente per The Piper At The Gates of Dawn, ma fù scartata e riutilizzata per questo album;
Corporal Clegg: 31.1.1968 (con Barrett), 1.2.1968 (con Barrett), 7.2.1968, 12.2.1968, 15.2.1968 e 20.4.1968 (tutte con Gilmour);
See-Saw: 24.1.1968 e 31.1.1968 (con Barrett), 22.4.1968, 26.4.1968 e 3.5.1968 (con Gilmour); il titolo originario del pezzo era The Most Boring Song I've Never Heard Bar Two;
Jugband Blues: 24.10.1967(con Barrett forse agli studi di Chelsea) e 9.5.1968 (con Gilmour), la versione sul disco è la prima; Durante le varie sessions di studio vennero registrati altri brani rimasti inediti in quanto scartati e mai pubblicati su album ufficiali dei Pink Floyd:
Scream Thy Last Scream: 7.8.1967(con Barrett);
The Boppin' Sound: 12.2.1968 e 13.2.1968(entrambe con Gilmour);
Richard Rave's Up: 12.2.1968(con Gilmour);
In The Beechwoods: 5.5.1968(2 prove con Gilmour);
Vegetable Man: 5.5.1968 e 9.5.1968(2 prove con Gilmour),questo pezzo era già stato registrato in precedenza con Barrett a Chelsea;
Nick's Boogie: 5.4.1968,10.4.1968,23.4.1968,24.4.1968 e 30.4.1968 (rifacimento del missaggio del 24.4.1968), questo pezzo, molto probabilmente, è la versione embrionale di A Saucerful Of Secrets, che a sua volta venne provvisoriamente intitolata The Massed Gates Of Hercules, registrata proprio al termine delle sessions come per concessione data al gruppo da Norman Smith;
John Latham: 9.5.1968(con Gilmour);
In base alle sessions di registrazione,Syd Barrett (uscito dal gruppo nel marzo del 1968) è presente su questo disco solo in Remember A Day come chitarra solista e in Jugband Blues come chitarra e voce solista.

traduzioni

Let There Be More Light

Lontano, assai lontano
L’udirono affermare
Troverò una strada
Qualcosa sarà fatto
Verrà un giorno
Allora infine la nave possente
Discendendo in un punto di splendore
Stabilire il contatto con la razza umana a Mildenhall
Ora, ora è il momento
Di essere,essere consapevoli
Il padre di Carter lo vide là
E seppe la regola svelata per lui
L’anima vivente di Hereward the Wake
Oh Dio, qualcosa nei miei occhi
Qualcosa nel cielo
Che mi attende
La serratura esterna rotolò lenta alle spalle
E i soldati sospirano
Perché là rivelata in vesti fluenti stava Lucy nel cielo.
Oh, avete mai saputo?
No, non ascenderanno mai
Facendo appello ai suoi poteri cosmici
E scorrendo leggermente dalle sue dita
Fluivano le sue emanazioni psichiche

Remember a Day

Ricorda un giorno prima d’oggi
Quand’eri ancora giovane
Libero di giocare insieme al tempo
E la sera non arrivava mai
Canta una canzone che non puoi cantare
Senza il bacio del mattino
Sarai regina se vorrai
Cerca il tuo re
Perché oggi non possiamo giocare?
Perché non possiamo restare come allora?
Arrampicati sul tuo melo preferito
cerca di afferrare il sole
Nasconditi dal fucile del fratellino
Scompari nel sogno
Perché non possiamo raggiungere il sole?
Perché non possiamo soffiar gli anni via?
Soffiali via
Soffiali via
Ricorda
Ricorda

Set the Controls for the Heart of the Sun

Poco a poco la notte si volge
Conta le foglie tremanti nell'alba
Fiori di loto afflitti l'uno sull'altro
Sulle colline riposa la rondine
Regolate i comandi del cuore del sole
Sulla montagna osservi l'osservatore
Infrangi le tenebre,risvegli la vigna
Nozione d’amore è nozione d’ombra
L’amore è l’ombra che matura il vino
Regolate i comandi del cuore del sole
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Testimonia l’uomo che farnetica dal muro
A formulare una domanda al cielo
Quando il sole calerà nella sera
Ricorderà la lezione del donare?
Regolate i comandi del cuore del sole
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...
Il cuore del sole ...

Corporal Clegg

Il Caporale Clegg aveva una gamba di legno
L'aveva guadagnata in guerra
Nel 1944
Il Caporale Clegg aveva anche una medaglia
Arancio rosa e blu
L'aveva trovata allo zoo
Oh mio Dio, saranno davvero tristi per me?
Oh mio Dio, ma rideranno davvero di me?
Signora Clegg, sia orgogliosa di lui
Signora Clegg, un altro goccio di gin?
Il Caporale Clegg, ombrello sotto la pioggia
Non è più stato lo stesso
Ma nessuno ne ha colpa
Il Caporale Clegg
Ha avuto la sua medaglia in sogno
Da Sua Maestà la Regina
Aveva stivali pulitissimi
Signora Clegg, sia orgogliosa di lui
Signora Clegg, un altro goccio di gin?
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...
Caporale Clegg ...

A Saucerful of Secrets
(Strumentale)

See Saw

Le calendule sono molto innamorate
Ma lui non se ne cura
Prende sua sorella
E si dirige al paese dell' altalena
Per tutta il viaggio lei sorride
Lei sale, lui scende
Siede su un ramo nel fiume
Ride nel sonno
La sorella tira sassi,sperando in un centro
Lui non sa, e allora
Lei sale, lui scende
Un'altra volta, un altro giorno
Modo fraterno di andarsene
Un'altra volta, un altro giorno
Vende fiori di plastica,una domenica pomeriggio
Raccogliendo erbacce
Lei non ha tempo di preoccuparsene
Lei cresce per un altro
E lui si affligge
Un'altra volta, un altro giorno
Modo fraterno di andarsene
Un'altra volta, un altro giorno
Un'altra volta, un altro giorno
Modo fraterno di andarsene

Jugband Blues

E' tremendamente cortese da parte vostra pensarmi qui
E vi sono assai obbligato
Per aver chiarito che non ci sono
Ma non sapevo che la luna fosse così vasta
Ma non sapevo che la luna fosse così scura
Vi sono grato di aver gettato via le mie scarpe vecchie
E avermi portato qui, invece, in vesti rosse
E mi chiedo chi potrebbe scrivere questa canzone
Non m'importa se non splende il sole
Non m'importa se niente è mio
E non m'importa se con voi son nervoso
Posso sempre amare d’inverno
E’ il mare non è verde
E io amo la regina
E che cos’è esattamente un sogno?
E che cos’è esattamente uno scherzo?

testi

Let There Be More Light torna sù

Far far far far away way
People heard him say say
I will find a way way
There will come a day day
Something will be done
Then at last the mighty ship
Descending on a point of flame
Made contact with the human race at Mildenhall
Now, now is the time
To be, be aware
Carter's father saw it there
And knew the rule revealed to him
The living soul of Hereward the Wake
Oh, my, something in my eye
Something in the sky
Waiting there for me
The outer lock rolled slowly back
The servicemen were heard to sigh
For there revealed in flowing robes was Lucy in the sky
Oh, did you ever know
No, never ever will they ascend
Summoning his cosmic power
And glowing slightly from his toes
The psychic emanations flowed

Remember a Day torna sù

Remember a day before today
A day when you were young
Free to play along with time
Evening never comes
Sing a song that can't be sung
Without the morning's kiss
Dream you shall be if you wish
Look for your king
Why can't we play today?
Why can't we stay that way?
Climb your favourite apple tree
Try to catch the sun
Hide from your little brother's gun
Dream yourself away
Why can't we reach the sun?
Why can't we blow the years away?
Blow away
Blow away
Remember
Remember

Set the Controls for the Heart of the Sun torna sù

Little by little the night turns around
Counting the leaves which tremble at dawn
Lotuses lean on each other in yearning
Under the eaves the swallow is resting
Set the controls for the heart of the sun
Over the mountain watching the watcher
Breaking the darkness waking the grapevine
One inch of love is one inch of shadow
Love is the shadow that ripens the wine
Set the controls for the heart of the sun
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
Witness the man who raves at the wall
Making the shape of his question to heaven
Whether the sun will fall in the evening
Will he remember the lesson of giving?
Set the controls for the heart of the sun
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...
The heart of the sun ...

Corporal Clegg torna sù

Corporal Clegg had a wooden leg
He won it in the war
In nineteen forty four
Corporal Clegg had a medal too
In orange, red and blue
He found it in the zoo
Dear oh dear, oh are they really sad for me?
Dear oh dear, oh will they really laugh at me?
Missus Clegg, you must be proud of him
Missus Clegg, another drop of gin?
Corporal Clegg, umbrella in the rain
He's never been the same
No one is to blame
Corporal Clegg
Received his medal in a dream
From her Majesty the Queen
His boots were very clean
Missus Clegg, you must be proud of him
Missus Clegg, another drop of gin?
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...
Corporal Clegg...

A Saucerful of Secrets torna sù
(Strumentale)

See Saw torna sù

Marigolds are very much in love
But he doesn't mind
Picking up sister
He makes his way in to the see-saw land
All the way she smiles
She goes up while he goes down down
Sits on a stick in the river
Laughter in his sleep
Sister's throwing stones, hoping for a hit
He doesn't know, so then
She goes up while he goes down down
Another time, another day
A brother's way to leave
Another time, another day
She'll be selling plastic flowers on a Sunday afternoon
Picking up weeds
Picking up weeds she hasn't got time to care
She grows up for another man
And he's down
Another time, another day
A brother's way to leave
Another time, another day
Another time, another day
A brother's way to leave

Jugband Blues torna sù

It's awfully considerate of you to think of me here
And I'm most obliged to you
For making it clear that I'm not here
And I never knew the moon could be so big
And I never knew the moon could be so blue
And I'm grateful that you threw away my old shoes
And brought me here instead dressed in red
And I'm wondering who could be writing this song
I don't care if the sun don't shine
And I don't care if nothing is mine
And I don't care if I'm nervous with you
I'll do my loving in the Winter.
And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream?
And what exactly is a joke?