The Division Bell

UK Chart-#1;US Chart-#1;IT Chart-#1

data di uscita album 30 Marzo 1994

Prodotto da Bob Ezrin e David Gilmour
Mixato da Chris Thomas e David Gilmour

Formazione
David Gilmour - Chitarra e voce
Nick Mason - Percussioni
Richard Wright - Tastiere e voce

Jon Carin - Tastiere, sintetizzatore e programmazione
Guy Pratt - basso
Gary Wallis - percussioni
Tim Renwick - chitarre
Dick Parry - sax tenore
Bob Ezrin - tastiere e percussioni

Coro
Sam Brown, Durga McBroom, Carol Kenyon,
Jackie Sheridan e Rebecca Leigh-White
Registrazione e mixing diretto da Andrew Jackson
Orchestra diretta da Michael Kamen
Orchestrazioni di Michael Kamen e Edward Shearmur
Orchestra registrata da Steve McLaughlin presso: Astoria recording studio, London
Britania Row recording studios,Abbey Road recording studios, Metropolis studios e
The Creek recording studios (Tecnico Keith Grant)
Mixing assistito dall' EFOST monitoring system
Assistente tecnico all'Astoria Jules Bowen
Ringraziamenti :Polly Samson, Nick Laird,Clowes, Douglas Adams, Anthony Moore,
Stephen Hawking
Cover design - Storm Thorgerson
Sculture- Aden Hynes e John Robertson,da un disegno di Keith Breeden
Fotografi - Tony May, con Rupert Truman e Stephen Piotrowski
Grafici - Peter Curzon e Ian Wright
Illustrazioni - John Whitely and Sally Norris
Earth noises - G William Forgey
Supervisore generale degli strumenti- Phil Taylor
Tecnico delle percussioni- Clive Brooks
(Ringraziamenti a Paiste Cymbals e Drum Workshops L.A.)

Cluster One (Wright/Gilmour)
What Do You Want From Me(musica Gilmour,Wright;testi Gilmour,Samson)
Poles Apart (musica Gilmour;testi Gilmour,Samson,Laird,Clowes)
Marooned (Wright,Gilmour)
A Great Day For Freedom (Musica Gilmour;testi Gilmour,Samson)
Wearing The Inside Out (Musica Wright;testi Moore)
Take It Back (musica Gilmour,Ezrin;testi Gilmour,Samson,Laird,Clowes)
Coming Back To Life (Gilmour)
Keep Talking (musica Gilmour,Wright;testi Gilmour,Samson)
Lost For Words (musica Gilmour;testi Gilmour,Samson)
High Hopes (musica Gilmour;testi Gilmour,Samson)

Masterizzato al Mastering Lab L.A. by Doug Sax e James Guthrie
Management - Steve O'Rourke, EMKA Productions, London

Note e curiosità:

Album più maturo rispetto al primo post-Waters. Suoni e parole si fondono al meglio in questo lavoro, riecheggiando suoni del passato presenti in The Dark Side,Animals e Meddle. Ogni singola nota è al suo posto,nessuna sbavatura che rende quest'album uno dei migliori dopo Wish You Were Here,parole di David Gilmour e non solo. Fà la sua comparsa come collaboratore nei testi Polly Samson, giornalista del Sunday Time nonchè compagna di vita di David Gilmour. Quest'album segna anche il ritorno a pieno titolo di un "Pink" ritrovato,Richard Wright che compone la musica di Wearing The Inside Out (con testi di Anthony Moore), cantando con voce un pò insicura dopo vent'anni in un album dei Pink (concerti a parte)... l'ultima era stata Time. Riappaiono anche gli spettri del passato come Syd Barrett in Poles Apart e un accenno a Waters in Lost For Words. Un felice ritorno è quello di Dick Parry al sax.

traduzioni

Cluster One
(strumentale)

What Do You Want From Me

Mentre ti guardi in giro nella stanza stasera
Sistemato nella tua sedia e abbassi le luci
Vuoi il mio sangue, vuoi le mie lacrime
Che cosa vuoi
Che cosa vuoi da me
Dovrei cantare finchè non potrò più farlo
Suonare queste corde finchè le mie dita saranno scorticate
Sei così difficile da soddisfare
Che cosa vuoi da me
Pensi che io sappia qualcosa che non sai
Che cosa vuoi da me
Se non ti prometto risposte te ne andrai
Che cosa vuoi da me
Dovrei starmene fuori alla pioggia
Vuoi che ti faccia una collana di margherite
Non sono quello che ti serve
Che cosa vuoi da me
Puoi avere tutto quello che vuoi
Puoi vagabondare, sognare, anche camminare sull'acqua
Tutto quello che vuoi
Puoi possedere tutto quello che vedi
Venditi l'anima per un controllo completo
E' proprio quello che ti serve
Puoi perderti in questa notte
Guarda dentro, non c'è niente da nascondere
Girati e affronta la luce
Che cosa vuoi da me

Poles Apart

Lo sapevi . . . che tutto ti sarebbe andato così male
E avevi capito che a me sarebbe andato così bene
Perchè te l'abbiamo detto allora?
Eri sempre il ragazzo d'oro allora
E che non avresti mai perso la luce negli occhi
Ehi tu . . . hai mai capito che cos'eri diventato
E hai capito che era solo da me che scappavi
Lo hai sempre saputo ma comunque non ti importava
Condurre il cieco mentre io fissavo l'acciaio nei tuoi occhi
La pioggia cadeva lenta, sui tetti dell'incertezza
Pensavo a te e agli anni e tutta la tristezza se ne andava da me
E lo sapevi . . .
Non avrei mai pensato che avresti perso quella luce negli occhi

Marooned
(strumentale)

A Great Day For Freedom

Il giorno che cadde il muro
Gettarono i lucchetti per terra
E con i bicchieri in alto levammo un grido perchè era arrivata la libertà
Il giorno che cadde il muro
La Nave dei Folli s'era finalmente arenata
Le promesse accendevano la notte come colombe di carta in volo
Sognai che non eri più al mio fianco
Niente calore,persino l'orgoglio non restava
E anche se avevi bisogno di me
Era chiaro che non avevo più nulla da darti
Ora la vita si svaluta giorno per giorno
Mentre vicini e amici si allontanano
E il cambiamento, seppure con rimorso, è irreversibile
Ora le frontiere cambiano come sabbie nel deserto
Perchè le nazioni si lavano le mani insanguinate
Di lealtà, di storia, in sfumature di grigio
Mi sono svegliato al suono dei tamburi
La musica suonava, il sole del mattino entrava
Mi sono voltato e ti ho guardata
E tutto tranne un residuo amaro scivolò via . . . scivolò via

Wearing The Inside Out

Da mattina a sera stavo nascosto
Non m'ero accorto d'esser diventato
Poco più che vitale sopravvivevo a stento
In una parola... sopraffatto
Non sentirete un suono (Si torceva in un angolo)
Dalle mie labbra (Ma tuttavia la difesa vacillava)
Ho passato troppo tempo (Con un infinito getto di rifiuti a )
Rovesciato (... maledire il posto)
La mia pelle è fredda ( In un mare di immagini a caso)
Al tocco umano (L'autodistruzione animale)
Questo cuore è sanguinante (Aspettando l'infrangersi delle onde)
Non batte granchè
Ho mormorato un voto di silenzio e adesso
Non sento neanche più quel che penso ad alta voce
Estinto dalla luce accendo la notte
Indosso la sua oscurità con un sorriso vuoto
Torno strisciando alla vita
Il sistema nervoso di traverso
Vestito capovolto
Guardatelo adesso
E' in qualche modo più pallido
Ma sta arrivando
Comincia a tossire
E' passato tanto tempo dalla sua ultima parola
Bene può avere le parole direttamente dalla mia bocca
E con quelle parole posso vedere
Chiaro attraverso le nubi che mi coprivano
Date tempo poi dite il mio nome
Ora riusciamo di nuovo a sentirci
Ora resisto (Lui stà in piedi sulla soglia)
Per la giornata (Preso da un'ardente collera)
Ora che le nubi (E gettandosi nella fornace lui
Si sono dissolte ( . . . maledirà il posto
Ora sono con te (Straziato in tutte le direzioni)
Riesco a dire il tuo nome (E tuttavia la difesa vacillava)
Ora possiamo(Aspettando che le fiamme si esauriscano)
Di nuovo sentirci

Take It Back

Il suo amore mi piove addosso calmo come la brezza
Ascolto il suo respiro che suona come le onde del mare
Pensavo tutto di lei, bruciavo di rabbia e desiderio
Roteavamo nell'oscurità;il mondo era in fiamme
Potrebbe riprenderlo, lei potrebbe riprenderlo un giorno
Così la spio, le mento, le faccio promesse che non manterrò
Poi sento la sua risata salire, salire dal profondo
E le chiedo di dimostrare il suo amore per me,prendo tutto ciò che posso
E la spingo al limite per vedere se si spezzerà
Potrebbe riprenderlo, potrebbe riprenderlo un giorno
Ora ho visto gli avvenimenti, urlano da ogni parte
E' facile ignorarli e Dio sa se ci ho provato
Tutta questa tentazione,trasforma la mia fede in menzogne
Finchè non potevo vedere più il pericolo o sentire la marea montante
Potrebbe riprenderlo, lei un giorno lo riprenderà
Potrebbe riprenderlo, lei un giorno lo riprenderà
Lo riprenderà, lei un giorno lo riprenderà

Coming Back To Life

Dov'eri quand'ero sepolto e spezzato
Mentre i giorni scivolavano via dalla mia finestra
Dov'eri quand'ero ferito e inerme
Perché le cose che dici e le cose che fai mi circondano
Mentre pendevi dalle labbra di qualcun altro
Morendo dalla voglia di credere in quel che sentivi
Io guardavo dritto nello splendore del sole
Perso nei pensieri e perso nel tempo
Mentre i semi della vita e i semi del cambiamento venivano piantati
Fuori la pioggia cadeva scura e lenta
Mentre meditavo su questo pericoloso ma irresistibile passato
Ho fatto una cavalcata celeste nel nostro silenzio
Sapevo che il momento era arrivato
Di uccidere il passato e tornare alla vita
Ho fatto una cavalcata celeste nel nostro silenzio
Sapevo che era iniziata l’attesa
E mi sono diretto . . . verso lo splendore del sole

Keep Talking

Per milioni di anni gli uomini hanno vissuto come animali
Poi è accaduto qualcosa che ha sguinzagliato
La forza della nostra immaginazione
Abbiamo imparato a parlare

C'è un silenzio che mi circonda
Non sono in grado di pensare bene
Mi siederò in un angolo
Nessuno mi può disturbare
Penso dovrei parlare, adesso (Perchè non mi parli)
Non sono in grado di parlare (Non mi parli mai)
Le parole non mi escono giuste (Che cosa stai pensando)
Mi sembra di annegare (Che cosa stai provando)
Mi sento debole ora (Perchè non mi parli)
Ma non posso mostrare la debolezza (Non mi parli mai)
A volte mi chiedo (Che cosa stai pensando)
Di qui dove andiamo (Che cosa stai provando)
Non deve essere per forza così
Tutto ciò che dobbiamo fare è accertarsi di continuare a parlare
Perchè non mi parli (Mi sembra di annegare)
Non mi parli mai (Sai che non posso respirare ora)
Che cosa stai pensando (Stiamo andando in nessun posto)
Che cosa stai provando (Stiamo andando in nessun posto)
Perchè non mi parli
Non mi parli mai
Che cosa stai pensando
Di qui dove andiamo
Non deve essere per forza così
Tutto ciò che dobbiamo fare è accertarsi di continuare a parlare

Lost For Words

Trascorrevo i miei giorni in depressione
Catturato da un calderone d'odio
Mi sentivo perseguitato e paralizzato
Pensavo che tutto il resto potesse aspettare
Mentre sprechi il tempo sui tuoi nemici
Ingolfato in una febbre di risentimento
Oltre il tuo tunnel visionario la realtà svanisce
Come ombre nella notte
Martirizzare te stesso con cautela
Non ti sarà d'aiuto
Perché non ci sarà salvezza nei numeri
Quando il Giusto esce dalla porta
Puoi vedere i tuoi giorni guastati dall'oscurità?
E vero che batti i pugni per terra?
Bloccato in un mondo di solitudine
Mentre l'edera cresce sulla porta
Così apro la porta ai miei nemici
E chiedo se possiamo pulire la lavagna
Ma mi dicono cortesemente di andare a farmi fottere
Lo sai che non potrai mai vincere

High Hopes

Oltre l’orizzonte del luogo della nostra giovinezza
In un mondo di magneti e miracoli
I nostri pensieri si allontanavo costantemente e senza limite
Il suono della campana della discordia era iniziato
Per la Lunga Strada e giù dal Sentiero
S'incontreranno ancora la vicino al Taglio
Una banda stracciona seguiva i nostri passi
Correndo prima che il tempo ci rubasse i sogni
Lasciando la miriade di creature minuscole a cercare di legarci a terra
A una vita di lenta consunzione
L 'erba era più verde
La luce era più brillante
Di amici circondati
Le notti di meraviglia
Cercando oltre i tizzoni ardenti dei ponti dietro di noi
Un'occhiata di com'era il verde sull’altra sponda
Andavamo avanti ma sonnambuli si tornava di nuovo indietro
Trascinati dalla forza d'una marea interiore
A una grande altezza con bandiere spiegate
Raggiungevamo le gelide cime di quel mondo sognato
Per sempre oppressi da desiderio e ambizione
C'e' una fame ancora insoddisfatta
I nostri occhi stanchi ancora si smarriscono nell'orizzonte
Anche se per questa strada siamo già scesi tante volte
L'erba era più verde
La luce era più brillante
Il gusto più dolce
Le notti di meraviglia
Di amici circondati
La rugiada lucente dell’alba
L’acqua corrente
Il fiume senza fine
Per sempre e sempre

testi

Cluster One torna sù
(strumentale)

What Do You Want From Me torna sù

As you look around this room tonight
Settle in your seat and dim the lights
Do you want my blood, do you want my tears
What do you want
What do you want from me
Should I sing until I can't sing any more
Play these strings until my fingers are raw
You're so hard to please
What do you want from me
Do you think that I know something you don't know
What do you want from me
If I don't promise you the answers would you go
What do you want from me
Should I stand out in the rain
Do you want me to make a daisy chain for you
I'm not the one you need
What do you want from me
You can have anything you want
You can drift, you can dream, even walk on water
Anything you want
You can own everything you see
Sell your soul for complete control
Is that really what you need
You can lose yourself this night
See inside there is nothing to hide
Turn and face the light
What do you want from me

Poles Apart torna sù

Did you know . . . it was all going to go so wrong for you
And did you see it was all going to be so right for me
Why did we tell you then
You were always the golden boy then
And that you'd never lose that light in your eyes
Hey you . . . did you ever realise what you'd become
And did you see that it wasn't only me you were running from
Did you know all the time but it never bothered you anyway
Leading the blind while I stared out the steel in your eyes
The rain fell slow, down on all the roofs of uncertainty
I thought of you and the years and all the sadness fell away from me
And did you know . . .
I never thought that you'd lose that light in your eyes

Marooned torna sù
(strumentale)

A Great Day For Freedom torna sù

On the day the wall came down
They threw the locks onto the ground
And with glasses high we raised a cry for freedom had arrived
On the day the wall came down
The Ship of Fools had finally run aground
Promises lit up the night like paper doves in flight
I dreamed you had left my side
No warmth, not even pride remained
And even though you needed me
It was clear that I could not do a thing for you
Now life devalues day by day
As friends and neighbours turn away
And there's a change that, even with regret, cannot be undone
Now frontiers shift like desert sands
While nations wash their bloodied hands
Of loyalty, of history, in shades of grey
I woke to the sound of drums
The music played, the morning sun streamed in
I turned and I looked at you
And all but the bitter residue slipped away . . . slipped away

Wearing The Inside Out torna sù

From morning to night I stayed out of sight
Didn't recognise I'd become
No more than alive I'd barely survive
In a word . . . overrun
Won't hear a sound (He's curled into the corner)
From my mouth (But still the screen is flickering)
I've spent too long (With an endless stream of garbage to)
On the inside out ( ... curse the place)
My skin is cold (In a sea of random images)
To the human touch (The self-destructing animal)
This bleeding heart's (Waiting for the waves to break)
Not beating much
I murmured a vow of silence and now
I don't even hear when I think aloud
Extinguished by light I turn on the night
Wear its darkness with an empty smile
I'm creeping back to life
My nervous system all awry
I'm wearing the inside out
Look at him now
He's paler somehow
But he's coming round
He's starting to choke
It's been so long since he spoke
Well he can have the words right from my mouth
And with these words I can see
Clear through the clouds that covered me
Just give it time then speak my name
Now we can hear ourselves again
I'm holding out (He's standing on the threshold)
For the day (Caught in fiery anger)
When all the clouds (And hurled into the furnace he'll)
Have blown away ( . . . curse the place)
I'm with you now (He's torn in all directions)
Can speak your name (And still the screen is flickering
Now we can hear (Waiting for the flames to break)
Ourselves again

Take It Back torna sù

Her love rains down on me easy as the breeze
I listen to her breathing it sounds like the waves on the sea
I was thinking all about her, burning with rage and desire
We were spinning into darkness; the earth was on fire
She could take it back, she might take it back some day
So I spy on her, I lie to her, I make promises I cannot keep
Then I hear her laughter rising, rising from the deep
And I make her prove her love for me, I take all that I can take
And I push her to the limit to see if she will break
She might take it back, she could take it back some day
Now I have seen the warnings screaming from all sides
It's easy to ignore them and God knows I've tried
All of this temptation, it turned my faith to lies
Until I couldn't see the danger or hear the rising tide
She can take it back, she will take it back some day
She can take it back, she will take it back some day
She will take it back, she will take it back some day

Coming Back To Life torna sù

Where were you when I was burned and broken
While the days slipped by from my window watching
Where were you when I was hurt and I was helpless
Because the things you say and the things you do surround me
While you were hanging yourself on someone else's words
Dying to believe in what you heard
I was staring straight into the shining sun
Lost in thought and lost in time
While the seeds of life and the seeds of change were planted
Outside the rain fell dark and slow
While I pondered on this dangerous but irresistable pastime
I took a heavenly ride through our silence
I knew the moment had arrived
For killing the past and coming back to life
I took a heavenly ride through our silence
I knew the waiting had begun
And headed straight . . . into the shining sun

Keep Talking torna sù

For millions of years mankind lived just like animals
Then something happened which unleashed
The power of our imagination
We learned to talk

There's a silence surrounding me
I can't seem to think straight
I'll sit in the corner
No one can bother me
I think I should speak now (Why won't you talk to me)
I can't seem to speak now (You never talk to me)
My words won't come out right (What are you thinking)
I feel like I'm drowning (What are you feeling)
I'm feeling weak now (Why won't you talk to me)
But I can't show my weakness (You never talk to me)
I sometimes wonder (What are you thinking)
Where do we go from here (What are you feeling)
It doesn't have to be like this
All we need to do is make sure we keep talking
Why won't you talk to me (I feel like I'm drowning)
You never talk to me (You know I can't breathe now)
What are you thinking (We're going nowhere)
What are you feeling (We're going nowhere)
Why won't you talk to me
You never talk to me
What are you thinking
Where do we go from here
It doesn't have to be like this
All we need to do is make sure we keep talking

Lost For Words torna sù

I was spending my time in the doldrums
I was caught in a cauldron of hate
I felt persecuted and paralysed
I thought that everything else would just wait
While you are wasting your time on your enemies
Engulfed in a fever of spite
Beyond your tunnel vision reality fades
Like shadows into the night
To martyr yourself to caution
Is not going to help at all
Because there'll be no safety in numbers
When the Right One walks out of the door
Can you see your days blighted by darkness?
Is it true you beat your fists on the floor?
Stuck in a world of isolation
While the ivy grows over the door
So I open my door to my enemies
And I ask could we wipe the slate clean
But they tell me to please go fuck myself
You know you just can't win

High Hopes torna sù

Beyond the horizon of the place we lived when we were young
In a world of magnets and miracles
Our thoughts strayed constantly and without boundary
The ringing of the division bell had begun
Along the Long Road and on down the Causeway
Do they still meet there by the Cut
There was a ragged band that followed in our footsteps
Running before time took our dreams away
Leaving the myriad small creatures trying to tie us to the ground
To a life consumed by slow decay
The grass was greener
The light was brighter
With friends surrounded
The nights of wonder
Looking beyond the embers of bridges glowing behind us
To a glimpse of how green it was on the other side
Steps taken forwards but sleepwalking back again
Dragged by the force of some inner tide
At a higher altitude with flag unfurled
We reached the dizzy heights of that dreamed of world
Encumbered forever by desire and ambition
There's a hunger still unsatisfied
Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times
The grass was greener
The light was brighter
The taste was sweeter
The nights of wonder
With friends surrounded
The dawn mist glowing
The water flowing
The endless river
Forever and ever